Perché il cane mangia i sassi? Può essere molto pericoloso se…

Ad alcuni proprietari di cani sarà capitato di sorprende il proprio quattrozampe, intento a mangiare ogni cosa trovi per terra: compresi i sassi. Se in certi casi potrebbe sembrare un comportamento innocuo, in altri invece è necessario preoccuparsi. Secondo quanto affermato dagli esperti infatti, dietro questo atteggiamento bizzarro potrebbe nascondersi una vera e propria patologia dell’animale.

Se il cane mangia i sassi i motivi che lo spingono a tale azione potrebbe essere diversi; alcuni piuttosto gravi. Esistono però delle misure specifiche per poter porre fine a questo comportamento nel quattrozampe.

Quando preoccuparsi se il cane mangia i sassi

Come anticipato, i motivi che possono spingere il quattrozampe a mangiare tutto quello che trova per terra, possono essere diversi. Anche le conseguenze di tale comportamento possono essere diverse, molte delle quali preoccupanti per il cane. Nel caso dei sassi, per esempio, il corpo estraneo ingerito potrebbe lacerare o irritare parti del canale digerente dell’animale, provocando (nei casi più gravi) serie emorragie. Ma perché il cane mangia quello che trova per terra? Potrebbe trattarsi di una patologia nota come la sindrome della pica; questa provoca l’ingestione di qualsiasi tipo di alimento, inclusi materiali e oggetti estranei come plastica, sassi e legno. In altri casi potrebbe trattarsi di campanelli d’allarme relativi allo stress o l’ansia. Nel caso in cui si ci accorge che il proprio cane ingerisce qualsiasi corpo estraneo, importante contattare un veterinario. Per prevenire questo fenomeno ci sono tuttavia degli accorgimenti che i padroni dei quattrozampe possono assumere per aiutare i loro animali. Un’alimentazione adeguata e adatta alla sue esigenze; farlo giocare con giocattoli più adatti evitando sassi o oggetti insoliti.

Commenti

comments