Perché il cane dorme con la lingua di fuori? Se ansima può essere grave

Soprattutto chi ne ha adottato uno, avrà notato che in certi casi il cane dorme con la lingua di fuori. Vi sono diverse cause che possono scaturire in questo atteggiamento. Benché il più plausibile sia l’affaticamento e il caldo, in realtà vi sono altri motivi che potrebbero addirittura significare la presenza di un malessere. I cani sono soliti uscire la lingua fuori dalla bocca in diverse circostanze, ovviamente per mangiare e bere, ma anche quando corrono o quando si riposano. Ma se in questo caso non c’è da preoccuparsi, in altri casi potrebbe essere un problema.

Se il cane dorme con la lingua di fuori non è sempre una situazione allarmante, ma bisogna essere a conoscenza di ogni fattore scatenante al fine di poter pensare al benessere del quattrozampe.

I motivi per i quali il cane dorme con la lingua di fuori

Se il motivo principale per il quale il nostro animale dorme con la lingua di fuori è il caldo, ne esistono di altri. Il cane dorme con la lingua di fuori per regolare la temperatura di tutto il corpo. L’aria che va sulla lingua, lasciata scoperta, la raffredda; facendo così evaporare la saliva e raffreddando tutto il corpo del quattrozampe. Passando in rassegna le altre cause che portano il cane a dormire con la lingua di fuori c’è il sovrappeso. Un cane con un peso superiore alla norma ha difficoltà respiratorie (per questo lo si sente anche ansimare) che, se non controllate e in tempo, possono diventare gravi. Un’altra causa potrebbe essere la presenza di parassiti che hanno colpito i polmoni o il cuore del cane; questo può comportare crisi respiratorie e l’istinto a tenere la lingua di fuori. Anche le allergie possono causare il respiro affannato; in questo caso bisogna prestare attenzione ai cambiamenti di cibo e di ambiente. Ed infine anche l’invecchiamento; quando il quattrozampe cresce anche i suoi polmoni invecchiano. Tra le accortezze dunque è bene sapere che se le difficoltà respiratorie sono frequenti occorre sempre consultare un veterinario. E in ogni caso in cui si vede il cane dormire con la lingua di fuori, non bisogna mai svegliarlo o provare ad inserire la lingua all’interno della bocca; al suo risveglio il cane potrebbe essere disorientato e stordito.

Commenti

comments