Monta una telecamera nascosta: scopre che il suo gatto nascondeva in giardino tante…

Da giorni una donna aveva notato ‘movimenti sospetti’ nel suo giardino; così decide di montare una telecamera nascosta. Il colpevole della vicenda bizzarra era proprio il suo gatto; l’animale ogni giorno nascondeva in giardino oggetti insoliti. Il fatto è avvenuto a Metairie, nella Louisiana durante la quarantena. La proprietaria del felino si era accorta di qualcosa di strano e così ha deciso di riprendere tutto ciò che avveniva attorno alla sua abitazione.

Tutto ha avuto inizio quando la proprietaria di Admiral Galacticat (questo è il nome del gatto) ha visto nel suo giardino delle ‘strane presenze’; così ha deciso insieme al marito di comprare alcune camere di sorveglianza e posizionare la telecamera nascosta.

Heather Bardi ha raccontato la sua curiosa esperienza ai tabloid locali ed ha spiegato che ad un certo punto, durante la quarantena, aveva visto comparire nel suo giardino biancheria intima di ogni tipo. A quel punto, rivela la donna ad un tabloid locale:

Così per risolvere il mistero abbiamo comprato delle telecamere di sorveglianza e abbiamo scoperto che il gatto portava a casa la biancheria dei vicini“.

La donna divertita ha spiegato che, prima di montare la telecamera nascosta, credeva fosse lo scherzo di qualche ubriaco. Ma visto che il fatto si ripeteva con consuetudine, hanno scoperto che il “colpevole” era proprio il gatto “Annoiato di stare in casa“, scherza Heather. La donna ha poi pubblicato l’accaduto sui social e anche il vicino ‘derubato’ ha commentato la vicenda:

“Per settimane non riuscivo a capire dove finissero le mie mutande e calzini. Ma appena la verità è venuta a galla ho perdonato il micio e nello stesso tempo farò più attenzione nel chiudere la porta di casa mia”.

Alla fine, scoperto il misfatto, Heather ha riconsegnato tutta la biancheria al suo vicino di casa con le scuse sue e del gatto. 

LEGGI ANCHE: Trova una strana scatola abbandonata: da una fessura spunta un orecchio di…


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.