Sente uno strano rumore dal parafango: dopo 40 km ci trova incastrato un…

Viaggia per diversi chilometri con uno strano rumore dal parafango. Solo dopo 40 km si accorge cosa si trovava incastrato nella sua auto. A bordo del suo veicolo si trovava infatti un “ospite inatteso” che stava viaggiando in condizioni a dir poco precarie da più di due giorni. Durante il tragitto che da Pistoia lo aveva portato a Castel di Casio (nel bolognese) l’autista non aveva dato peso al ronzio proveniente dalla sua auto. Salvifico è risultato infatti l’intervento di alcuni passanti.

A scorgere qualcosa di sospetto e anomalo dal parafango alcune persone che si trovavano in un bar situato nel comune bolognese di Castel di Casio. L’autista della “vettura incriminata” aveva da poco parcheggiato, quando è arrivato l’allarme.

Il rumore sospetto e la zampa fuori dal parafango

Secondo quanto ricostruito dai media locali, i protagonisti dello strano avvistamento sono stati colpiti da alcuni versi provenienti dalla macchina parcheggiata. Poco dopo uno dei presenti, si è accorto che dal parafango dell’auto usciva fuori una zampa. I versi erano in realtà dei miagolii e ad essere incastrato sopra la ruota del veicolo era un gattino. A quanto pare l’animale era salito a bordo della vettura due giorni prima e, rimanendo incastrato, non era più riuscito a scendere. Il micio si trovava tra il parafango e la ruota e aveva viaggiato per oltre 40 km in quella posizione scomoda (da Pistoia a Castel Casio). A quel punto i presenti hanno contattato i Vigili del Fuoco del comune bolognese che sono immediatamente giunti sul posto e con accortezza hanno liberato il gatto.  I Pompieri hanno portato in salvo l’animale senza arrecare danno alla macchina, ma soprattutto al micio che, nonostante il viaggio fortuito, è oggi in buone condizioni. Non solo, la storia sembra essere davvero a lieto fine perché, dopo la sua disavventura il gattino è stato adottato da una famiglia.

LEGGI ANCHE: Sente strani versi in fienile: tra la paglia trova decine di…


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.