Formica bomba si fa saltare in aria: “fa come i kamikaze”

Sembra incredibile eppure esiste una specie di formica capace di farsi saltare in aria per liberare le sostanze tossiche che contiene nelle ghiandole del corpo: grazie al liquido colloso riesce a scacciare e uccidere i nemici.

Si chiama Colobopsis explodens ma per comodità viene conosciuta come la “formica kamikaze”: si tratta di una specie di formica che ha un particolare modo per scacciare oppure uccidere i nemici. Sembra infatti che questo singolare esemplare osservato nel Borneo sia capace di farsi esplodere letteralmente in aria dall’interno attraverso una serie di contrazioni dei muscoli che riescono cosi a far aprire le ghiandole contenute all’interno del corpo in modo da liberare una sostanza collosa e tossica.

La formica esplosiva

Questa formica, liberando il liquido, può non solo scacciare i nemici ma, attraverso le proprietà tossiche della sostanza, avvelena chi tenta di farle del male. La pratica è mortale per chi la utilizza (da qui il nome kamikaze) ma è comunque efficace per tenere a distanza l’assalitore dalla colonia. “La colonia è come un super organismo, di cui la formica in quanto singola non è altro che una cellula con un ruolo ben preciso da svolgere”, ha spiegato la ricercatrice che ha osservato questo fenomeno. La pratica della formica-kamikaze è molto rara in natura ma è utilizzata anche da altri insetti che vivono in gruppo come altre specie di formiche oppure api. Nonostante non sia la prima volta che l’uomo può osservare questo tipo di meccanismo di difesa delle formiche, questa scoperta è sorprendente in quanto questa particolare specie riesce a farsi detonare con facilità.

Commenti

comments