Perché i cani hanno paura delle scale? Trattenete le lacrime

I nostri amici a quattro zampe spesso ci fanno sorridere combinando disastri o facendo cose buffe che da loro non ci aspetteremmo. Come i bambini, sono i cuccioli a sorprenderci di più: capita, infatti, che siano cani piccini, cuccioli, che non riescano a scendere le scale. Stessa cosa, in molti casi, avviene quando sono anziani. Ma perché lo fanno?

Perché il mio cane ha paura delle scale?

Se pensiate che si tratti di una problematica riconducibile allo stato di salute dell’animale, siete sulla strada sbagliata. Nel caso dei cuccioli scendere le scale è associabile a un bambino che deve inserire le formine giuste in un giocattolo. In breve: la scala rappresenta qualcosa di nuovo, di complesso rispetto al pavimento lineare. Scendere o salire le scale è una sfida, qualcosa che va imparato. Potete aiutarli, potete mostrargli come si fa e spesso troverete dall’altra parte dell’arrendevolezza; non lasciatevi intenerire dallo sguardo dolce e dai piccoli lamenti, il cane deve imparare da solo, con il vostro supporto, ma deve capire da sé come funzionano le scale e che tipo di funzione abbiano.

Per i cani anziani, invece, c’è un processo inverso: conoscono perfettamente le scale, ma non si sentono più spavaldi e vigorosi, hanno paura di cadere o di non farcela. In questo caso, contrariamente a quanto raccomandato in precedenza, aiutateli. Così come le persone anziane hanno necessità di essere supportate in alcune attività, i cani vecchietti devono essere coccolati e accompagnati.

Commenti

comments