Il pesce testa di pecora pesa 20 kg e ha denti umani: riesce a masticare perfino…

È davvero un esemplare particolarissimo e purtroppo rischia l’estinzione: parliamo del pesce testa di pecora con i denti (quasi) umani. Ecco le incredibili foto dell’animale e il motivo per cui è da ritenersi in pericolo.

Conosciuto (da pochi, probabilmente) con il nome di pesce testa di pecora, è davvero un particolarissimo esemplare della sua specie. A renderlo unico è senz’altro la sua testa, ma soprattutto i suoi denti davvero molto simili a quelli umani. La sua particolarità è stata proprio la sua più grande sfortuna: nella maggior parte dei casi, infatti, è stato brutalmente pescato solo con l’intento di sfoggiarne l’esemplarità. Un pesce-queer, uno strano trofeo che non ha ricevuto il rispetto che qualsiasi essere vivente meriterebbe, e per questo rischia l’estinzione come intera specie.

Il pesce testa di pecora (e denti umani, verrebbe da aggiungere) è originario delle coste del Golfo e dell’Atlantico degli Stati Uniti d’America. Deve la sua fama proprio al suo aspetto particolarissimo (bruttino ma simpaticissimo). È stato il Dipartimento delle Risorse Naturali della Carolina del Sud a regalargli il successo (di cui, siamo certi, avrebbe fatto volentieri a meno viste le conseguenze) pubblicando la foto della sua stramba risata sul web. Cos’è che rende il suo ghigno tanto eccezionale? Senz’altro le sue potenti mascelle, con cui riesce a schiacciare anche i gusci più duri, e i suoi denti. Dotato di più file di molari, dietro quella anteriore macina il cibo in particelle piccolissime. Terrificante o buffo, poco importa: l’esemplare ha subito fatto furore.

Il pesce testa di pecora rischia l’estinzione a causa dell’uomo

La caccia al pesce testa di pecora, però, non ha aiutato l’animale a vivere una vita serena nel suo habitat naturale. L’ossessione di pescarlo e sfoggiarlo l’ha messo seriamente in pericolo fino a fargli rischiare, come sta capitando ora, l’estinzione totale. C’è da dire che, a causa delle dimensioni della sua testa, è anche un bersaglio facile per i pescatori: la sua “testa di pecora” pesa circa 20 kg.

Commenti

comments