Avvistate strane masse verdi in mare: scoperta la più grande… [VIDEO]

Avvistate in mare, grazie all’ausilio di un drone, delle strane masse verdi. In realtà gli studiosi hanno spiegato la natura di questo avvistamento; e pare si tratti di qualcosa di unico, oltre che spettacolare. La scoperta arriva dall’isola di Raine nella Grande barriera corallina, in Australia. E le spiegazioni dettagliate, sulla natura di questo singolare fenomeno, sono state fornite dai ricercatori Raine Island Recovery Projec.

Gli scienziati parlano di una scoperta incredibile; riferendosi alle strane masse verdi come alla più grande colonia mai esistita in tutto il mondo. La cui stima è stata calcolata due volte più grande rispetto a quella ipotizzata inizialmente.

La natura delle strane masse verdi

La scoperta appartiene ad uno studio e a stupire i ricercatori sono 64mila tartarughe in via di estinzione. Si tratta della più grande colonia di tartarughe marine del mondo che si dirige verso il sito di nidificazione in Australia. A pubblicare le immagini spettacolari delle strane masse verdi in movimento sono il governo del Queensland e la pagina ufficiale del sito di ricerca. Gli scienziati hanno filmato gli spostamenti di questa specie (poiché nonostante i numeri è in via d’estinzione) preda di pescatori e vittima di rifiuti in mare. Sono ormai anni che i ricercatori di Raine Island studiano questi animali; e la scoperta di questa colonia grandissima fa sperare bene in termini di sopravvivenza della specie. Le immagini pubblicate sui siti ufficiali sono davvero ipnotiche e affascinanti; le strane masse verdi (che sono ovviamente i gusci delle migliaia di tartarughe), avanzano lentamente e in branco verso il luogo di nidificazione. Grazie ai droni, lo spettacolo ripreso dall’alto risulta estremamente suggestivo. (In calce vi mostriamo il video presente nella pagina Facebook ufficiale della Great Barrier Reef Foundation).


Commenti

comments