Strano animale pescato vicino alla costa: ha tutto il corpo ricoperto di… [FOTO]

Una scoperta inquietante è stata fatta vicino alla costa. Un gruppo di pescatori ha portato a riva uno strano animale con una particolarità sul corpo. Dal sud delle Filippine sono arrivate le foto di un pesce che hanno diviso gli utenti del web. Se in tanti hanno pensato si trattasse di una fake news, altri hanno detto tesi atte a dimostrare la veridicità della notizia.

Strano animale pescato vicino alla costa: ha tutto il corpo ricoperto di… [FOTO]

Secondo quanto è facile notare dalle immagini diffuse sui social, lo strano animale si presenta con il corpo completamente coperto di disegni. Appaiono come tatuaggi impressi sulle squame del pesce, fatti dalla mano di un esperto.

La verità sullo strano animale tatuato

Dopo la condivisione delle foto su Twitter e Facebook in tanti si sono chiesti se i tatuaggi, impressi sul corpo del pesce, appartenessero a qualche particolare rituale; ma la domanda più incalzante era scoprire come facesse lo strano animale ad avere il corpo completamente ricoperto di disegni. Il pesce era stato catturato da dei pescatori nella zona di Lopez Jaena, che sono rimasti stupiti di fronte alla creatura e al suo aspetto singolare. Anche i passanti sono rimasti scioccati dalla vista del pesce e anche diversi quotidiani locali hanno raccontato la notizia, corredandola di foto. (Continua dopo la foto).

La risposta è arrivata poco dopo. Zosimo Tano, il pescatore 41 enne che aveva catturato l’esemplare, ha semplicemente spiegato che, come fanno spesso i pescatori per preservare il colore dei pesci dai raggi del sole, aveva coperto l’animale. Non avendo però a disposizione, sulla sua imbarcazione, carta di riso aveva usato la sua maglietta. In pratica con i raggi del sole il disegno sulla maglietta dell’uomo aveva stinto sul pesce lasciando parte dell’inchiostro sulle sue squame. Nessun rito o sortilegio dunque, ma solo frutto di un innocuo caso.

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.