Strana creatura avvistata in mare: sembra un serpente trasparente e nuota… [VIDEO]

La natura, spesso attraverso i fondali marini, ci restituisce spettacoli e scoperte incredibili. Come il caso della strana creatura avvistata di recente. Dall’aspetto talmente insolito da stupire anche i ricercatori e incantare chiunque si trovasse ad ammirare la sua ‘ipnotica danza’. Il suo corpo sembra assomigliare a quello di un lungo e grosso serpente trasparente e il suo habitat pare essere la profondità degli oceani.

Ad essersi scontrati con la strana creatura sono stati un gruppo di sub al largo del Parco Nazionale Bunaken a Sulawes, in Indonesia. E lì i subacquei hanno realizzato dei filmanti straordinari che hanno fatto il giro del web.

La strana creatura trasportata dai rifiuti

Si tratta di un filmato definito da molti davvero ipnotico (ve lo mostriamo in calce all’articolo). Il misteriosa animale è stata ripreso durante la sua ‘danza’ tra i rifiuti di plastica nei fondali marini. La strana creatura nuota infatti negli abissi schivando l’immondizia accumulata in fondo al mare. Il suo movimento leggiadro e lento risulta ‘sporcato’ dallo sfondo che le è riservato, ma la sua natura singolare ha davvero incuriosito tutti. Si presenta come una specie lungo serpente tubolare, ma il suo corpo è completamente trasparente. Solo dopo un’attenta analisi, gli esperti hanno concluso che si tratta di una massa di migliaia di uova rosa di calamaro che si muovono in contemporanea. Il sub, autore del video, ha raccontato:

All’inizio abbiamo avuto difficoltà a seguire i movimenti perché stavamo vedendo che le uova venivano spinte sempre più in profondità dalle correnti. Poi, però, quando le abbiamo viste risalire verso la superficie, abbiamo notato la triste realtà: erano circondate dalla plastica. Questa strana creatura finiva con l’essere traportata dalle correnti insieme ai rifiuti.

Insomma lo spettacolo sembra ipnotico ma lo scenario si rivela essere triste e inquietante.


LEGGI ANCHE: Strana creatura in mare: granchio senza occhi e con le chele piene di… [FOTO]

Commenti

comments