Pikachu esiste veramente: è un animale che vive nei boschi [FOTO]

I fan dei Pokemon (e non solo) forse rimarranno stupiti nel venire a conoscenza del fatto che Pikachu esiste veramente e si tratta di un animale che vive nei boschi. Il paffutello e dolce Pokemon giallo dalle orecchie a punta è stato trovato in Australia e si tratta di un marsupiale notturno che in genere si caratterizza per una colorazione diversa. Si tratta del Trichosurus vulpecula, detto anche tricosuro volpino. Tuttavia l’esemplare avvistato ha una particolare pelliccia dorata diversa dai suoi simili che in genere si presentano grigi.

Questo particolarissimo esemplare, praticamente identico a Pikachu, non è ovviamente un Pokemon e qualcuno ironicamente specifica di non averlo catturato per mezzo di una Pokéball. 

L’incredibile ritrovamento di Pikachu

Si tratta di un animale estremamente raro e dopo il suo avvistamento è inevitabilmente divenuto una vera star del web. Guardandolo è impossibile non pensare a Pikachu, in quanto lo ricorda nelle fattezze e soprattutto nei colori. Questo cucciolo si trova al Boronia Veterinary Clinic and Hospital ormai da due anni. Il veterinario che lo ha curato e poi adottato dichiara:

“È passato tanto tempo, ma sembra che le sue immagini vivranno per sempre on-line”.

Pikachu è stato trovato quasi per caso; i medici hanno scoperto dalle analisi che la sua colorazione originale è dovuta ad una mutazione che gli provoca poca melanina del pigmento. Tuttavia, nonostante potrebbe apparentemente sembrare un avvistamento eccezionale, altri esemplari simili si trovano in diverse parti dell’Australia settentrionale, in Tasmania e anche su alcune isole vicine. Il veterinario racconta che il suo ritrovamento è avvenuto per caso nel bosco; probabilmente era caduto dalla spalla della madre che si stava arrampicando e non si è resa conto di averlo perso; era troppo piccolo per sopravvivere da solo. Oggi sta bene ed è in salute, ma non sa di avere milioni di fan in tutto il mondo. 


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.