Movimenti sospetti da una pozza di fango: tragedia sfiorata [FOTO]

Inquietanti movimenti sospetti provenienti da una pozza di fango, hanno allarmato i ranger di un parco naturale. Secondo quanto testimoniato dai protagonisti della vicenda, si è trattato di una tragedia sfiorata. Una famiglia intera di elefanti poteva rimanere sotterrata dalla poltiglia e perdere la vita, rischiando il soffocamento.

In un parco nazionale del nord-est della Thailandia, sei cuccioli di elefante, sono caduti in una pozza di fango. I movimenti sospetti dei sei elefantini, hanno allertato i ranger del parco, che sono immediatamente intervenuti per procedere verso il salvataggio.

La tragedia sfiorata

I sei piccoli elefanti erano caduti rovinosamente in una pozza di fango, rimanendo inevitabilmente intrappolati. Se i ranger del parco, non si fossero accorti di loro, per i poveri elefantini, non ci sarebbe stata nessuna speranza. I piccoli sarebbero scivolati nella pozza senza essere in grado poi di risalirla, il loro destino sarebbe stato tristemente segnato, ma l’intervento delle guardie del parco ha evitato la tragedia. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Facebook

I soccorsi

i ranger del parco nazionale in Thailandia, si sono accorti in tempo dei movimenti sospetti e impauriti dei piccoli sei elefantini. A quel punto si sono subito prodigati per salvare i poveri animali intrappolati. I soccorritori hanno impegnato 5 ore per mettere in salvo i cuccioli. Il salvataggio non è stato semplice, il fondo scivoloso della pozza ha reso le operazioni di salvataggio molto più complicate e rischiose. Tuttavia i soccorsi si sono conclusi in maniera positiva e tutti i sei elefantini hanno avuta salva la vita.

Come sono caduti gli elefantini?

Al momento della rovinosa caduta degli elefantini nella pozza di fango, purtroppo non era presente nessuno in grado di testimoniare la dinamica dei fatti. Con molta probabilità i cuccioli di elefante, sono scivolati nella poltiglia durante il gioco. Forse è caduto il primo e vista la giovanissima età di tutti i cuccioli, gli altri fratellini lo hanno seguito. Inoltre i ranger che si sono prodigati verso il salvataggio, hanno trovato diversi segni del passaggio di un elefante adulto. E’ possibile che le mamme dei sei elefantini abbiano cercato di aiutare i piccoli. Provvidenziale l’intervento dei ranger.

Storie di salvataggi in extremis

Dei passanti, sono stati colpiti da alcuni rumori inquietanti pari quasi ad un lamento, provenire da un tubo delle fognature. La scoperta fatta, è stata scioccante e ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco. Pare si sia trattato infatti di un salvataggio fatto in extremis, di seguito le foto che documentato l’accaduto e mostrano l’opera sorprendente dei Caschi Rossi.

Cuccioli salvati

Il povero cucciolo di Labrador era caduto in tubo adibito alla raccolta delle acque meteoriche, rimanendo incastrato nella cavità. I rumori hanno allertato i passanti che hanno immediatamente avvisato i Vigili del Fuoco della città di Avellino. L’operazione delle forze dell’ordine è stata paziente ed efficace. I Vigili sono intervenuti in via Capozze, a San Michele di Serino, per recuperare il cagnolino rimasto incastrato in un tubo delle fognature. La squadra dei Vigili del Fuoco ha dovuto in parte tagliare la condotta per potervi accedere. Solo in questo modo è stato possibile salvare il cucciolo. Ora il piccolo Labrador aspetta una famiglia che sia pronta ad accoglierlo con amore.

LEGGI ANCHE: SENTE UN PIANTO STRAZIANTE, MA PRESTO AVVIENE QUALCOSA CHE GLI CAMBIA LA VITA [FOTO]

UN CORRIERE VEDE UNA MACCHIA SOSPETTA IN MEZZO ALLO STAGNO: QUELLO CHE SCOPRE E’ SCIOCCANTE. “HO SENTITO UNO STRANO RUMORE” [FOTO]

 

Commenti

comments

Loading...