Cane abbaia e risveglia il suo proprietario dal coma: la storia incredibile

Una storia davvero incredibile, ha come protagonista un cane fedele e il suo proprietario in coma medico. Una vicenda sorprendete: dopo aver sentito abbaiare il suo quattro zampe, l’uomo si è svegliato. Il protagonista della storia si chiama Andy Szasz, che dal 2016, si trovava ricoverato in terapia intensiva dopo essere stato colpito da una brutta polmonite. Non solo l’uomo stava combattendo anche un cancro all’intestino e le sue condizioni erano davvero critiche.

Ogni giorno i familiari dell’uomo non hanno mai smesso di andarlo a trovare e prendersi cura di lui. E la direzione del Southampton General Hospital, ha concesso ad Andy e la sua famiglia un permesso davvero speciale. In una delle visite all’uomo, tra i familiari è arrivato anche Teddy, lo Schnauzer nero di cinque anni, al quale il paziente è molto legato.

Teddy fa risvegliare il suo amico Andy dal coma

L’arrivo di Teddy al capezzale di Andy Szasz, è stato ‘miracoloso’. Infatti i medici hanno raccontato che quando il cane ha abbaiato, l’uomo ha aperto gli occhi. Il risveglio dal coma farmacologico era previsto per Andy tre giorni dopo, ma la vicinanza del suo cane, gli ha dato la forza per stupire tutti e anticipare il suo risveglio. Grazie a questo straordinario risultato, i medici hanno deciso che Teddy, avrebbe potuto visitare regolarmente il suo amico Andy. La sua presenza infatti è stata di grande aiuto e tutto lo staff dell’ospedale ne ha riconosciuto l’importanza.

Come sta adesso Andy

A raccontare del suo attuale stato di salute e del rapporto con il suo cane è lo stesso Andy Szasz, che in un’intervista per il sito Metro.co.uk, ha rivelato: ” Ted è un cane straordinario sotto molti aspetti. E’ intelligente, amorevole, leale, divertente e un piccolo personaggio. Mi ha davvero rubato il cuore quando ci siamo incontrati la prima volta. Dico sempre alle persone che ho salvato Ted e Ted che mi ha salvato. Abbiamo certamente un legame speciale”. Oggi il cane è ufficialmente un cane da terapia e come nella procedura della Pet Therapy, anche Teddy, va a visitare le persone nelle cliniche e in tutte le case di cura del Regno Unito. Szasz racconta: “Teddy è stato introdotto come cane da terapia a novembre e la sua prima visita è avvenuta in ospedale poco prima di Natale. È stato incredibile vedere i sorrisi sui volti di tante persone quando è arrivato in corsia. Non solo i pazienti, ma anche le infermiere, i medici e i visitatori”.

Il cane che guida l’ambulanza

Una storia davvero sorprendente, ma allo stesso tempo emozionante. Un uomo, proprietario di un cane, si sente male improvvisamente. Il suo fedele amico, per salvarlo mosso dal suo incredibile istinto guida l’ambulanza fino a lui. Le immagini che hanno commosso tutti, sono state fornite, dagli stessi operati di soccorso, che sorpresi dallo straordinario atteggiamento del cane, non hanno resistito a riprenderlo, durante la sua corsa.

L’arrivo dei soccorsi e il salvataggio ad opera del cane

Avvertendo il malore improvvisamente, l’uomo riesce solo ad avvertire i soccorsi prima di accasciarsi in terra. Così succede, che nel momento in cui l’ambulanza con abbordo i medici, raggiunge la zona, non riesce a trovare il netturbino. La via infatti, si trovava in una strada molto stretta, e l’uomo sorpreso dal malore non è riuscito a dare indicazioni precise. Ma come per miracolo, improvvisamente i soccorritori abbordo del mezzo, vedono apparire davanti ai loro occhi un cane, che sembra chiamarli. I medici capiscono che il cane sta cercando proprio loro e non si capisce come, il cane del netturbino aveva intuito tutto. Il quattro zampe, inizia a correre davanti la vettura dei soccorritori e li conduce fino al luogo in cui si trovava il proprietario. Solo in questo modo i medici riescono a salvare l’uomo. (Qui il video).

LEGGI ANCHE: CANE SALVA IL PROPRIETARIO PRECIPITATO IN UN BURRONE, LA SCENA E’ EMOZIONANTE [FOTO]

Commenti

comments

Loading...