Un Lupo e una bambina: quello che succede genera la polemica sul web [VIDEO]

Un video che ha suscitato un’accesa polemica sul web, riprende una bambina abbastanza piccola mentre sta giocando con un lupo cecoslovacco. Il filmato ha suscitato l’indignazione del web, perché secondo gli utenti che hanno osservato il video postato su YouTube, la bambina sacrificherebbe il quattro zampe, obbligandolo a gesti contro la sua volontà. Nel filmato si può sentire in sottofondo la voce di un uomo, probabilmente il padre della bambina che da indicazioni alla bambina. Tuttavia, secondo gli utenti, pare che l’uomo non si renda conto di come il cane in realtà non sia felice.

Un Lupo e una bambina: quello che succede genera la polemica sul web [VIDEO]

A rendere tutto ancora più contestabile, per gli utenti del web, è l’atteggiamento finale del cane. Il Lupo, infatti, incontrando un altro animale della sua specie lo vuole inseguire, i padroni non curanti dell’accaduto, lasciano che la bambina sgridi il cane, per poi lasciarlo libero mollando la presa del guinzaglio. Questo ‘atto finale’, ha rappresentato per i più critici una dimostrazione del fatto di come il Lupo cecoslovacco in realtà era sofferente, trattenuto dalla bambina.

I lupi cecoslovacchi sono aggressivi?

Nonostante il Lupo Cecoslovacco derivi da un incrocio tra il Pastore Tedesco e i Lupi dei Carpazi, la loro indole non è aggressiva, ma come in genere, tutti i cani derivati da questa specie, hanno un ottimo istinto di difesa. Non sono propensi ad aggredire l’uomo, ma se non addestrati con cura, potrebbero risultare più pericolosi. Ma come in ogni caso simile a questo, la colpa non è da attribuire all’animale, ma a chi se ne prende cura in maniera errata.

Il Cane Lupo Cecoslovacco non è un cane per tutti

Il Cane Lupo Cecoslovacco non solo non è un cane per tutti, è addirittura un cane per pochi. Infatti è importante ricordarsi della sua discendenza diretta con il lupo, che si può manifesta in una caratteristica particolare, ovvero la reazione istintiva di attacco/fuga. Ed è proprio la stessa reazione di fuga, che viene evidenziata nel video. Tuttavia, vista la discendenza, la gerarchizzazione è estremamente importante per un Cane Lupo Cecoslovacco che non va intesa come sottomissione, bensì come riconoscimento di un leader. Questa razza, forse più di altre, ha bisogno di avere al proprio fianco un proprietario esperto, profondo conoscitore della comunicazione canina, che sappia aiutare la socializzazione del cucciolo nonché fornire un’adeguata guida per il cane.

Una bambina e due Pitbull

Ecco cosa succede quando invece i cani sono addestrati nel modo giusto. Spesso si sente parlare di animali pericolosi e razze aggressive. Quello che succede a questa bambina di due anni, insieme a due suoi Pitbull, potrà servire per far cambiare idea a qualcuno. Il momento e davvero straordinario. La piccola di circa due anni residente a Monterrey, in Messico. Quello che fa, sotto la supervisione del padre attento lascia tutti senza parole. Senza alcun timore, la bambina da’ da mangiare, con le sue manine ai due cani: i Pitbull Buzz e Bella.

Comportarsi nel modo giusto, per il bene di tutti

Il padre non perde d’occhio nemmeno un’instante la bambina e gli indica come agire e comportarsi con i cani. La bambina in un primo momento, si fa dare la zampa dai due Pitbull e poi, quando i cani, hanno ascoltato i suoi comandi, li ricompensa con i biscotti uno alla volta. C’è una cosa estremamente importante da tenere presente però, il papà, della piccola, non la lascia sola nemmeno un momento. Inoltre è l’uomo ad indicare alla bambina come comportarsi, facendole notare che è opportuno ricompensare sempre prima, il cane che ha obbedito per primo al comando. In questo modo, non alimenta una potenziale gelosia o rivalità che potrebbe scaturire tra i due cani, soprattutto dinanzi al cibo. Quello che c’è di meraviglioso è notare, come due creature, considerate ‘cattive’, in realtà se educate e amate nel modo giusto, sanno essere docili, come chiunque altro.

Video Credits YouTube

LEGGI ANCHE: PITBULL PRENDE UN NEONATO DAL PANNOLINO, MA NON E’ COME SEMBRA