Pioggia forte e primi freddi: come scegliere l’impermeabile giusto per il nostro cane

Le ultime settimane, hanno portato piogge forti e i primi freddi. Ad accusare il cambiamento climatico, non sono stati soltanto gli uomini, ma anche i nostri amici a quattro zampe. Anche alcune razze di cane, hanno bisogno di impermeabili e capi pesanti come i maglioncini, per potersi proteggere dalla pioggia e dalla prima gelata. Infatti non si tratta solo di un desiderio di “abbellire” i cagnolini, ma in molti casi si tratta di vere e proprie esigenze; cappottini, impermeabili e maglioncini, proteggono i nostri cani dal freddo invernale. Non solo, anche la pioggia ad esempio può essere un grande problema per il nostro cane: in molti casi, il pelo bagnato da acquazzoni potenti, può impiegare tanto tempo ad asciugarsi, facendo rischiare al nostro amico a quattro zampe di ammalare.

Per alcune razze di cane è molto importante, esser protetti da impermeabili, soprattutto per quelle specie che sono più sensibili rispetto ad altre. E’ importante però tenere presente alcuni aspetti, affinché ogni modello risulti adeguato perfettamente per il nostro amico a quattro zampe. Tra queste caratteristiche specifiche senza dubbio è importante tenere in considerazione: materiale, taglie ed eventuali opzioni, a secondo della grandezza o del pelo del cane.

Il materiale da ricercare

Il materiale di un impermeabile deve essere sicuramente, innanzitutto, in grado di proteggere il cane, non solo dalla pioggia, ma anche dal freddo e dal vento. Quindi appare indispensabile soprattutto per i cani a pelo corto o i pelosetti più anziani. E’ necessario, per evitare che il cane sudi, che il materiale sia anche traspirante. Gli impermeabili per cani si possono trovare, sia leggeri che imbottiti. Per capire quale sia meglio scegliere, è necessario conoscere bene il nostro amico a quattro zampe; quindi se si tratta di un cane a pelo corto o più anziano, meglio optare per un modello imbottito, così da non far raffreddare il nostro animale, durante gli inverni più rigidi.

Come scegliere la taglia giusta

E’ importante tenere presente che in genere le taglie degli impermeabili per cani vengono generalmente espresse in centimetri e corrispondono alla larghezza del torace. Per capire quindi quale sia la taglia perfetta per il vostro cane, basta che misurate la circonferenza del suo torace, aggiungendo sempre uno o due centimetri per sicurezza, in modo da essere sicuri che non gli vada troppo stretto.

Accessori utili: il cappuccio serve?

Ci è capitato di vedere alcuni modelli di impermeabili dotati di cappuccio. Questa ulteriore caratteristica di certi cappotti o impermeabili per i nostri amici a quattro zampe, potrebbe essere utile in quanto permette di proteggere la testa del nostro cane. Tuttavia però, non tutti i cani sono disposti a tenere qualcosa sulla testa, anzi potrebbero esserne molto infastiditi. Quindi tutto dipende dall’indole dell’animale; certo non è mai il caso di costringerlo, ricordiamoci sempre che i cani sono esseri viventi che sono abituati a proteggersi da soli dalle intemperie. Quindi è importante prendersi cura di loro e fare di tutto affinché non si ammalino a causa della nostra negligenza, ma questo non implica il fatto di esagerare e costringerli a muoversi contro la loro volontà, o la loro natura.

Commenti

comments