Papà eroe fa un’operazione incredibile per salvare uno scarabeo

L’episodio su una spiaggia australiana durante un’operazione di pulizia promossa da Sea Shepherd, un’organizzazione che si occupa della salvaguardia della fauna ittica e degli ambienti marini

Salvare uno scarabeo non è il primo pensiero di molti. Se vediamo insetti in difficoltà, difficilmente ci viene in mente di aiutarli. Cani e gatti invece, tanto per fare un esempio, suscitano tenerezza e se li vediamo in situazioni di pericolo, quasi istintivamente decidiamo di intervenire. Con api, ragni e scarafaggi no, non c’è lo stesso coinvolgimento emotivo. Fortunatamente non è sempre così e la storia che raccontiamo oggi lo testimonia.

Lo scarabeo era in difficoltà

I protagonisti, oltre a uno scarabeo della canna, sono un padre e il suo giovane figlio che a Perth, in Australia, hanno fatto tutto il possibile per salvare la vita di un piccolo coleottero che aveva bisogno del loro aiuto. I due si sono offerti come volontari per la pulizia di una spiaggia organizzata da Sea Shepherd, quando si sono imbattuti in filo da pesca lungo poco più di trenta metri. Aggrovigliato al suo interno c’era uno scarabeo della canna ancora vivo. “La lenza si era impigliata intorno alle sue piccole gambe – ha detto Gemma Hickey, una volontaria di Sea Shepherd – e intorno al suo corpo e da solo non avrebbe mai avuto la forza per liberarsi”.

È stato un vero eroe

È a questo punto che l’uomo, preoccupato per la vita dello scarabeo, sotto gli occhi attenti del figlio ha preso un paio di forbicine per cercare di liberare il povero prigioniero: “È stata un’operazione molto difficile – ha spiegato Gemma – perché il rischio di tagliare una delle zampette del coleottero era molto alto. La cosa incredibile, però, è che l’animaletto non si muoveva, non aveva paura. Era come se sapesse che qualcuno stava cercando di salvarlo”. Una volta libero, lo scarabeo ha preso il volo tra gli applausi di tutti i volontari di Sea Shepherd. “Chiunque salvi una vita – ha aggiunto Gemma – è un eroe e per me quel papà è sicuramente un eroe”. E siamo convinti che suo figlio pensi la stessa cosa.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments