Trovano un trasportino davanti la porta: lo aprono e non credono ai loro occhi [FOTO]

La scorsa settimana, gli operatori di un rifugio per animali hanno trovato davanti la porta un trasportino: quando lo hanno aperto non riuscivano a credere ai loro occhi

Trovano un trasportino davanti la porta: lo aprono e non credono ai loro occhi [FOTO]

Solo poche ore fa, lo sceriffo della Contea di Douglas, in Nevada, ha pubblicato un appello sui social network: vorrebbe aiuto per identificare l’uomo che ha lasciato un trasportino davanti il rifugio per animali abbandonati nella sua città. Le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza, infatti, hanno ripreso un uomo non più giovanissimo che lasciava il “pacco” sulla porta della struttura che a quell’ora era chiusa. Pensate alla sorpresa degli operatori quando la mattina hanno trovato il trasportino e lo hanno aperto: dentro c’era un gatto o, meglio, una massa informe di pelo attaccato a un micio.

Nel trasportino c’era un “pasticcio arruffato”

“Abbiamo visto un trasportino fuori dalla nostra porta – ha detto poi Liz Begovich, il supervisore della struttura, al sito The Dodo – essendo un rifugio per animali, questo di solito significa una sola cosa: qualcuno ha scaricato il loro animale sulla veranda. Così lo abbiamo portato portato dentro e lo abbiamo aperto, ma tutto quello che abbiamo visto era un pasticcio arruffato“. La Begovich in un primo momento pensava che la creatura fosse un cane. Poi hanno capito che si trattava di un felino in una condizione di incuria mai vista prima. Era chiaro che aveva vissuto così per diverso tempo, presumibilmente con qualcuno che lo guardava imprigionato dal suo pelo troppo cresciuto. “Non poteva nemmeno fare un passo – ha proseguito – Immagino che dovunque fosse, aveva il cibo e l’acqua proprio di fronte a lui, non c’era modo per lui di muoversi”.

Nessuno aveva mai visto una cosa del genere

La Begovich non è certa che l’uomo che si vede lasciare il gatto fosse il proprietario, ma è sicura che trovandolo si possa sapere qualcosa in più di quel micino. E mentre animalisti e sceriffo sono alla ricerca di risposte, il micione (che è stato chiamato Bob Marley) è stato sedato e gli sono stati rasati ben 4,5 chili di pelo. Ora sta reimparando a camminare ma, con un po’ di fortuna, in poche settimane potrà essere dato in adozione a qualcuno che si prenda veramente cura di lui. In bocca al lupo Bob.

Photo Credits Facebook