Vede uno squalo in difficoltà tra gli scogli e fa una follia [VIDEO]

Una ragazza vede un piccolo squalo in difficoltà tra gli scogli. Nonostante il pericolo decide di intervenire

Lo squalo, agli occhi della grande maggioranza delle persone, è un predatore da temere e soprattutto da tenere il più lontano possibile. Nell’immaginario collettivo si trova in cima alla catena alimentare e in mare non teme niente e nessuno. In parte è così, ma non sempre. A ricordarci che anche gli squali ogni tanto vanno incontro a imprevisti ci ha pesato la giovane Ali Twachtman, che di recente ha salvato la vita a uno di questi fantastici predatori.

Ha visto lo squalo in difficoltà

La ragazza si trovava sulla costa di Block Island, a Rhode Island (Stati Uniti), quando all’improvviso ha notato un pescecane in difficoltà molto vicino alla riva. L’animale era intrappolato nell’acqua che ribolliva e sbatteva in continuazione contro gli scogli. Era evidente che aveva un disperato bisogno di aiuto, ma nessuno dei bagnanti presenti aveva voglia di dargli una mano. Tutti tranne Ali, che è entrata in acqua e dopo qualche tentativo è riuscita a prendere lo squalo per la coda e a toglierlo dall’acqua.

Lo ha portato a largo

“Quando lo ha preso era ancora vivo – ha detto il papà della ragazza, Erich Twachtman – e solo a quel punto le persone si sono avvicinate incuriosite. Mia figlia ha cercato di rimettere in acqua il povero squalo, ma le onde continuavano a sbatterlo contro le rocce. Ali non si è arresa e insieme a mio figlio lo ha portato un po’ più distante dalla riva, in un punto dove c’era l’acqua un po’ più profonda e soprattutto meno onde e meno scogli. Ed è stata una mossa vincente perché l’animale si è ripreso e poco dopo si è diretto verso il largo”. Il pescecane è tra gli squali più comuni al mondo. Vive nei mari caldi e temperati di tutto il mondo, in acque profonde, solo raramente presso le coste. Può raggiungere la lunghezza di un metro e mezzo e può pesare anche 40 chili.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments