NewsPrimo Piano

Attenzione: se vedete questo ragno non toccatelo [FOTO]

Una sua puntura può mandare una persona all’ospedale. È il ragno violino, pericoloso e purtroppo molto diffuso anche in Italia

Purtroppo è così: se vedete questo ragno è bene rimanere lontano e chiamare immediatamente i soccorsi. Perché basta una sua puntura per finire d’urgenza in ospedale. Parliamo del “ragno violino”, nome scientifico “Loxosceles rufescens”, piccolo e giallognolo, a tratti marrone. Le sue dimensioni variano dai 7 ai 10 millimetri circa. Il suo carattere è schivo, ma se si arrabbia sono guai seri. Infatti, proprio in questi giorni, sono già molte le persone che vivono a Roma e che sono state ricoverate dopo essere state morse.

Il ragno violino ha un morso pericolosissimo

“È una brutta bestia: se vuole, sa far male – ha spiegato l’infettivologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi di Milano al quotidiano leggo.it – generalmente non attacca perché tende a restare in disparte ma, se si incattivisce, è pericoloso. Un suo morso può portare prurito e arrossamenti ma anche allergie e bruciori. Non solo, se intervengono batteri anaerobi si possono anche creare danni alla cute, danni muscolari e ai reni. I sintomi si manifestano entro due giorni dalla puntura: a quel punto è indispensabile correre in ospedale. È importante prendere l’animale, anche morto e schiacciato, o fargli una foto per mostralo poi al medico a cui ci si rivolge. Il mio consiglio è di andare subito in una struttura ospedaliera con un centro antiveleni”.

Attenzione anche in casa

Come dicevamo prima, purtroppo, proprio in questi giorni i casi stanno aumentando soprattutto a Roma: tra le zone più colpite quelle tra via Ardeatina e via Laurentina, dove vicino alle aree residenziali ci sono ampi spazi verdi. Ma il ragno violino è molto comune in Italia e spopola sia nelle aree di campagna sia in città. Occhi aperti.

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy