Attraversa un passaggio a livello: quello che vede sui binari è scioccante [FOTO]

Un uomo stava attraversando un passaggio a livello quando sui binari ha visto qualcosa di incredibile

Solo pochi giorni fa, Jared Twedell, un uomo residente in Oregon, stava guidando verso il centro di riciclaggio locale. Era domenica mattina presto e lui, come sempre, ha attraversato un passaggio a livello quando ha notato qualcosa di molto strano sui binari. “Uno strano movimento ha catturato la mia attenzione – ha detto poi Twedell al sito The Dodo – Pensavo fosse un cervo steso sui binari”. Così ha pensato di avvicinarlo, nella speranza di incoraggiare l’animale a lasciare quel posto un po’ troppo pericoloso per schiacciare un riposino. In quel momento, però, un paio di orecchie da cane hanno lasciato Twedell senza parole.

Non sapeva quando il treno sarebbe passato sul passaggio a livello

“Sono entrato in modalità panico – ha proseguito – Lui mi guardava e provava a venirmi incontro, ma una corda lo bloccava legata ai binari lo tirava indietro”. In quella zona, come se non bastasse, il treno passa almeno tre volte al giorno e Twedell non aveva idea di quanto tempo avesse per liberare l’animale, ma sapeva che doveva entrare in azione immediatamente. “Il 4 zampe era spaventato – ha aggiunto – Ero preoccupato, non sapevo se mi avrebbe permesso di avvicinarmi a lui. Ma appena ho iniziato ha parlare con lui dolcemente, lui si è messo a scodinzolare. È stato allora che ho capito che sarebbe stato tranquillo”.

Qualcuno lo aveva lasciato là

“La fune al collo del cane era annodata come si userebbe per legare una barca a un molo – ha concluso Jared – È chiaro che qualcuno ha fatto questo di proposito. Quando l’ho capito sono stato ancora più male per quel cucciolone”. Ma alla fine tutto è bene quel che finisce bene. Una volta liberato il cane, infatti, l’uomo ha deciso di portarlo a casa e di adottarlo. Prima lo aveva chiamato Train, ma poi la sua famiglia ha preferito Sansone. Ora il piccolo ha una casa e moltissimi fratelli pelosi. Buona vita, Train-Sansone!

Photo Credits Facebook

Commenti

comments