Apre una macchina e trova qualcosa di incredibile [FOTO]

Il volontario di un rifugio ha trovato 22 cani dentro alla macchina di una donna. Erano in condizioni terribili e non erano i soli

“Vuoi vedere qualcosa che probabilmente non hai mai visto prima?”. Questa è la domanda che un operatore del rifugio Harris County Animal Shelter in Texas ha fatto a Marleigh McDonald, un volontario del centro. Quando lui ha risposto “sì”, non aveva idea di quello che si sarebbe rivelato ai suoi occhi. Nel parcheggio del centro, infatti, c’era una Toyota: apparteneva a una donna che stava cercando di tranquillizzare i suoi cani. Ma quando l’uomo ha “sbirciato” attraverso i finestrini ha visto 22 cani di piccola taglia, stipati all’interno.

Nella macchina una scoperta

“La macchina era coperta di feci e urina – ha detto al sito The Dodo – Si potrebbe dire che alcuni di loro hanno partorito lì, perché c’era molto sangue. È stato orribile. Non ho mai visto niente del genere”. I cani sembravano aver vissuto all’interno del veicolo per mesi e non avevano acqua disponibile. Sfortunatamente, la Contea non poteva prenderli sotto custodia, poiché la donna non apparteneva a quella giurisdizione. Tuttavia, il rifugio ha deciso di tenere un cucciolo che era in condizioni critiche. Purtroppo non ce l’ha fatta, nonostante gli sforzi dei volontari per salvarlo. Si temeva che gli altri cani avrebbero avuto la stessa sorte se non fosse stato fatto qualcosa.

Li ha aiutati grazie a Facebook

Così MacDonald ha ottenuto il numero della donna e offerto il suo aiuto. Si è scoperto che la signora possedeva 22 quattro zampe e che purtroppo stava vivendo una situazione economica molto difficile. Ma non ha spiegato il motivo della presenza di quei piccoli nella sua autovettura. L’ipotesi più plausibile è che stesse tentando di venderli per racimolare qualche soldo. McDonald ha cercato in tutti i modi di trovare nuove case per tutti, senza fortuna. Allora ha deciso di scrivere un post su Facebook, che ha attirato l’attenzione di due soccorritori locali, Shelby Roquemore e di sua madre, Sandee Roquemore-Maxwell. Entrambe si sono dichiarate disposti a prenderli tutti, cosa che poi hanno realmente fatto. Ma davanti ai loro occhi se ne sono presentati ben 43 di cani, due dei quali hanno partorito, portando il numero a 48. I soccorritori hanno iniziato a fare il bagno ai cani, la maggior parte dei quali erano coperti di pulci e a valutare le loro condizioni mediche. Molti di loro avevano la rogna ed erano gravemente disidratati. “Qualcosa nel mio cuore mi ha detto che tutto sarebbe andato bene e così è stato – ha detto la Roquemore – È stato davvero un fine settimana meraviglioso non solo perché siamo stati in grado di salvare tutti i cani, ma perché ho potuto incontrare così tante persone attraverso Facebook. Avere l’intera comunità che si è riunita per un’impresa così incredibile è stata un’esperienza gratificante”.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments