Il cane più brutto del mondo è morto: “Zsa Zsa non c’è più, sono scioccata”

Solo pochi giorni fa si era aggiudicato il titolo di cane più brutto del mondo. Ma Zsa Zsa si è spenta per sempre

Si era aggiudicata il titolo di “cane più brutto del mondo” con quelle zampe anteriori troppo muscolose de quell’enorme lingua che doveva trascinare con sé perché aveva perso i denti. Ma Zsa Zsa, la dolcissima bulldog inglese, si è spenta nel sonno nella notte tra il 9 e il 10 luglio 2018. A darne notizia sulla pagina Facebook dedicata la proprietaria, che è rimasta scioccata, anche perché la cagnolona aveva soltanto 9 anni.

Il cane non c’è più

“Zsa Zsa è morta serenamente nel sonno – ha detto poi la donna, Megan Brainard, al sito today.com – mentre si trovava a casa di mio padre. Io e mio marito eravamo in ospedale ad assistere un nostro parente. Sono ancora scioccata. Sto provando delle emozioni simili a quelle del concorso di due settime fa. Neanche il tempo di realizzare per bene questo evento che ora devo abituarmi al fatto che lei non ci sarà mai più“. La signora Brainard ha poi raccontato di aver dato il giusto addio alla sua amata quattro zampe assieme al marito e alla sua figlia di 15 mesi Mareslie: “Ho preso in braccio Zsa Zsa, l’ho portata fuori casa e l’ho adagiata nell’erba per l’ultimo saluto prima della sepoltura. Mia figlia Mareslie ha voluto baciare il cane per l’ultima volta. È stato un momento davvero dolce“.

Buon ponte piccola.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments