Perdono il gatto durante il trasloco: poi l’incredibile scoperta

Il giorno del trasloco per Jeff e la sua famiglia è stato molto triste, perché nessuno è riuscito a trovare il gatto di casa, Crispy. Ma poi qualcosa è cambiato

Il momento del trasloco è un trauma per chiunque, figuriamoci per un gatto, che vede le sue consuetudini e i suoi spazi stravolti giorno dopo giorno. Scatole di cartone ovunque, valigie e una casa piena di estranei farebbero perdere la pazienza agli umani, figuriamoci a un felino abitudinario e amante della tranquillità come Crispy, scomparso proprio mentre la sua famiglia adottiva si stava trasferendo dalla California al Texas. È stato un attimo: qualcuno ha lasciato la porta di casa aperta e Crispy, spaventato dalla confusione, ha deciso di andare a cercare un posto più tranquillo dove passare qualche ore. Ma è stata una decisione affrettata perché i suoi proprietari, dopo averlo cercato a lungo e ovunque, con il cuore in gola sono comunque dovuti partire.

Il gatto non c’era più

Qualche tempo dopo Jeff, il nuovo inquilino della casa lasciata libera dai proprietari di Crispy, sente dei miagolii provenire da fuori l’appartamento. Lamenti insistenti e molto vicini: “Ho aperto la porta – ha detto – e ho visto un micio catapultarsi in salone a tutta velocità. Una volta dentro casa, però, il gatto sembrava confuso, si guardava attorno ma non riconosceva la sua vecchia casa. Andava da una parte all’altra ma non riconosceva gli ambienti”. È stato in quel momento che Jeff si è ricordato che la figlia dei vecchi proprietari gli aveva raccontato di un gatto, che evidentemente doveva essere quello che gli era appena sfrecciato dentro casa. Crispy era confuso e spaventato, ma Jeff lo fece restare con lui.

Poi, la svolta

Qualche giorno dopo la svolta. Un uomo suona alla porta per ritirare alcune cose lasciate lì dai precedenti inquilini e riconosce il povero felino. A quel punto non c’era più alcun dubbio: il gattone che stava ospitando era Crispy. Che dopo qualche giorno, anche grazie a Jeff, è stato portato in Texas dalla sua vecchia famiglia: “Speriamo – ha detto Jeff – che ora la sua giovane proprietaria smetta di soffrire”.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments