Dopo la tempesta ecco che cosa compare in mare [VIDEO]

Dopo settimane ininterrotte di tempeste ecco che cosa rimane nel mare sulle coste dell’Andalusia: il video realizzato da un canoista è sconvolgente per quante meduse riesce ad immortalare in uno spazio così ristretto. “Non ci stanno l’una sopra l’altra, è incredibile”, continua a ripetere l’uomo davanti all’infinita distesa di meduse. Si tratta della Pelagia Noctiluca, una specie conosciuta anche come medusa luminosa, ed è la più diffusa nel Mediterraneo e i suoi tentacoli sono molto urticanti se ne vengono a contatto ignari bagnanti: nonostante l’allerta lanciata nell’ultimo periodo ed estesa anche ai paesi vicini nessuno si aspettava una scena del genere. Solo nel fine settimana, sulle spiagge di Malaga, sono state recuperate ben 8mila chili di meduse portate sul bagnoasciuga dalle onde.