Va a pesca sul lago ma quello che tira su non assomiglia per niente ad un pesce… [FOTO]

Una scoperta senza precedenti ha dato modo di conoscere una nuova specie ancora sconosciuta agli esperti: un pescatore è riuscito a catturare un pesce mutante e gli scienziati stanno ancora cercando di scoprire che cosa possa essere…

Doveva essere una tranquilla battuta di pesca come tante altre eppure questo pescatore ha fatto la scoperta del secolo. Sembra infatti che una volta tirata su la sua canna dal lago si sia accorto che attaccato all’amo c’era uno strano pesce mutante. Dopo aver avvicinato il particolare esemplare ha potuto notare come abbia il corpo ricoperto da squame come un pesce, ma la testa ricorda quella di un pappagallo oppure di un piccione.

All’apparenza metà pesce e metà uccello, il pesce mutante è stato subito filmato e questo video è arrivato ai ricercatori che stanno ancora cercando di capire di che animale possa trattarsi. Nonostante i residenti del posto abbiano comunicato come in tanti anni di pesca non sia mai successo di trovare un pesce strano come questo, il filmato c’è quindi gli esperti stanno cercando di scoprire cosa possa avere dato vita allo strano pesce mutante.

In un primo momento si è pensato ad una nuova scoperta scientifica oppure ad una malformazione che ha portato il pesce-uccello a nascere così: tuttavia bisogna tenere in considerazione che il pesce è stato tirato fuori dalle acque del lago nella città di Guiyang, nel sud-ovest della Cina e il rischio che le acque siano state contaminate dal disastro radioattivo di Fukushima è reale. Tuttavia questo strano pesce è stato analizzato dagli scienziati che sono potuti giungere a questa conclusione: “Sembra genuino il pesce, ed è probabile che sia effettivamente un danno meccanico ricevuto quando era un embrione. Il pesce pare essere una carpa della specie Ctenopharyngodon idella, nota come “carpa erbivora”. Si tratta, tra le altre cose, del pesce maggiormente riprodotto in acquacoltura nel Mondo”.

 

Photo Credits Facebook

Commenti

comments