Cosa significa sognare un gatto? Ecco la spiegazione

Può capitare, per chi vive o scrive di animali, di sognarli. Ma sapete cosa significa, secondo l’interpretazione, sognare gatti? Ecco qualche spiegazione

Scrivendo e vivendo tutti i giorni con degli animali, può capitare di sognarli. Questa notte, per esempio, ci è capitato di avere a che fare con 4 micini bianchi e due rossi, che ci hanno accompagnato nella notte fino al nostro risveglio. E così ci siamo chiesti: cosa significa esattamente sognare gatti, visto che poi in casa (almeno per il momento), ci sono solo cani? Così abbiamo deciso di informarci meglio affidandoci ai volumi sulle interpretazioni dei sogni e prendendo spunto anche da cosa sostiene il sito sognipedia.it.

Sognare gatti per chi ha bisogno di libertà

Il libro dei sogni guarda al felino come simbolo di una forte ricerca di libertà. Se a sognare il gatto è una donna, può essere interpretato come figura di se stessi o dei nostri amici e conoscenti, ma anche di una figura appartenente alla nostra famiglia. Sognare un gatto che partorisce oppure sognare dei gatti appena nati può voler dire una liberazione dei sensi e degli istinti, soprattutto se si è timidi. Sognare dei gatti che litigano, o un gatto che litiga con noi è segno della presenza di un conflitto interiore o con una persona a noi vicina. C’è da chiedersi se ci si riconosca in questa figura dell’animale o se si relazioni al micio un’altra persona di nostra conoscenza.

Le indicazioni sono tante

Sognare dei gattini piccoli può simboleggiare un vincolo parentale con i più piccoli della famiglia che siano figli, fratelli o nipoti. Sognare un gatto malandato o ferito è un probabilissimo se non sicuro segno da interpretare come una delusione di cui si sta soffrendo, di cui si conosce l’esistenza o di cui si nega la presenza. Sognare un gatto bianco e amichevole è da considerarsi come buon segno di una forte sessualità vissuta fino in fondo come così i piaceri della vita. Se non fosse amichevole ma aggressivo può risultare di trovarsi in una situazione in cui la sessualità è vissuta in modo represso.

Ogni micio è diverso

Sognare di essere graffiati o morsi da un gatto è un probabile segno che una donna ha da ridire sulle vostre opinioni, covando rabbia nei vostri confronti. Nell’uomo sognare un gatto che morde è un probabile segno che piacere e godimento per il sesso e la vita, insomma dell’edonismo di cui parlavamo prima, siano stati messi da parte; è chiaro che questi istinti necessitino di essere sfogati. Diverso ancora è sognare il proprio gatto: va interpretato in base alle azioni che svolge come ad esempio se sogniamo il nostro gatto domestico che scappa, potrebbe simboleggiare il nostro bisogno di evadere. In alternativa, il gatto in questione potrebbe rappresentare una persona a cui siamo molto legati come un figlio, un genitore o il partner. Insomma, le interpretazioni sono molte, si può quasi dire che ce ne è una per ogni sogno. A voi è mai capitato?

Photo Credits Facebook

Commenti

comments