Trovano una borsa in corridoio: il contenuto è incredibile [FOTO]

Era un giorno come un altro per i dipendenti della clinica A.O. Fox Hospital di Oneonta, New York. Almeno fino a quando non hanno trovato una strana borsa in corridoio e l’hanno aperta. Ecco cosa conteneva

Trovano una borsa in corridoio: il contenuto è incredibile [FOTO]

Mercoledì scorso era iniziato come tutti i mercoledì nella clinica A.O. Fox Hospital di Oneonta, nello Stato di New York. Ma, a un certo punto della giornata, alcuni dipendenti hanno trovato una borsa in un corridoio, dalla quale provenivano degli strani rumori. Quando si sono avvicinati per capire di cosa si trattasse, non credevano ai loro occhi: dentro c’erano ben 19 gattini. Sì, proprio 19. I piccoli non avevano tutti la stessa età: alcuni minuscoli, avevano il cordone ombelicale ancora attaccato, mentre i più grandicelli erano di almeno 2/3 settimane. Tutti piangevano e avevano paura e fame. Così immediatamente sono stati chiamati i soccorsi.

Li avevano lasciati nella borsa

“Li hanno messi tutti in una scatola e ce li hanno portati immediatamente al rifugio – ha detto Becca Daly, coordinatrice delle comunicazioni di Susquehanna Animal Shelter, al sito The Dodo – Avevano tutti bisogno di essere nutriti e pesati subito, il che non era semplice visto che si trattava di 19 cuccioli insieme”. Nessuno dei dipendenti della clinica, inoltre, era certo di quanto i micini fossero rimasti in quella borsa. Fortunatamente, peroò, nessuno di loro era ferito. “Considerati i diversi gruppi di età – ha continuato la Daly – immaginiamo che provengano da almeno tre diverse cucciolate. E siamo rimasti davvero sorpresi che stessero tutti bene”.

La polizia cerca il responsabile

Purtroppo, non si sa ancora chi abbia potuto compiere un gesto simini, che ricordiamo è fin troppo comune e non solo negli Stati Uniti, ma la Daly è certa che la polizia locale farà circolare le immagini delle telecamere di sicurezza nella speranza di identificare il sospettato. Intanto, tutti gli operatori si sono messi all’opera per svezzare i pelosetti e, per i più piccini, sono state trovate anche delle mamme gatto come balie. Quando saranno abbastanza grandi saranno dati in adozione con l’obbligo di sterilizzarli. Anche perché loro sono stati fortunati, ma quanti invece non lo sono?

Photo Credits Facebook