NewsPrimo Piano

Gemelle di 4 anni perse nel bosco: il loro Pit Bull fa qualcosa di incredibile [FOTO]

Lieto fine per le due piccole gemelline friulane di 4 anni scomparse martedì che sono state ritrovate. Il loro Pit Bull Margot le ha protette dai pericoli del bosco

Tutto è ben quel che finisce bene… grazie anche a Margot. È finita con un grande sospiro di sollievo la triste vicenda delle due gemelline di Tarcento, in provincia di Udine, scomparse da casa insieme al loro cane, un Pit Bull. Di Adele ed Elisabetta si erano perse le tracce da quando erano uscite dalla loro casa martedì 24 mentre la mamma era impegnata a preparare la cena. L’allarme è scattato immediatamente, tutto il paese si è mosso per cercarle con la speranza di ritrovarle, come poi fortunatamente è stato, sane e salve.

Protette dal Pit Bull Margot

Si è saputo che le due bimbe, fuori insieme al loro amato 4 zampe, avevano incontrato un altro cane insieme al quale si erano addentrate nel bosco. La loro Margot non le hai mai lasciate sole, anzi le ha riscaldate per tutto il tempo in cui sono state all’aperto. Cioè fino all’una e mezza di notte, quando i soccorritori le hanno ritrovate. A mettere fine al loro incubo dopo sei ore, e a quello dei genitori, sono stati tre volontari, Alexei Coianiz, Francesco Michelizza e Silvio Cargnelutti. I tre hanno ripetutamente urlato il nome delle due bimbe che, sentendoli, hanno urlato a gran voce: “Abbiamo fame e freddo, venite a prenderci”, con l’abbaio di Margot che ha accolto festeggiandoli l’arrivo dei volontari, senza mai staccarsi dalle bimbe.

Applausi alle bimbe e al cane

Una volta arrivata la squadra dei soccorritori, le piccole sono state coperte e immediatamente rifocillate. Poi, intorno alle due di notte, il loro ritorno tra le braccia di mamma e papà, con un vero e proprio sospiro sollievo da parte dell’intero paese, che ha anche festeggiato la fedele Margot, alla quale bisogna dire un enorme grazie per aver accudito e protetto dai pericoli le sue piccole proprietarie. Ancora una volta l’amore di un cane verso gli esseri umani è stato più forte di tutto.

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy