NewsPrimo Piano

Non sarà punito l’uomo che ha lanciato il cane dal settimo piano: ecco perché

Un fatto gravissimo che rischia di rimanere impunito. Infatti, l’uomo che ha lanciato il cane dal settimo piano di un palazzo a Roma non sarà punito

Sembrava fosse stato arrestato e che per lui fosse in arrivo una pena esemplare. Invece P.S., l’uomo accusato di aver gettato il cane del figlio della sua compagna dal settimo piano di un palazzo a Roma, in via Garcia Lorca, zona Fonte Ostiense, è tornato a casa come se nulla fosse. L’unico testimone dell’accaduto, infatti, sembra abbia ritrattato le sue accuse e, senza accusa, non ci sarà procedimento. E per Lilly, quindi, la Jack Russell uccisa, non ci sarà giustizia. Almeno per il momento.

La morte del cane potrebbe rimanere impunita

Dopo l’accaduto, in molti, anche del mondo dello spettacolo, erano insorti per chiedere una pena esemplare per il killer che in un momento di rabbia (così avrebbe detto), aveva scagliato la cagnolina del figlioccio giù dalla finestra. La conduttrice tv e animalista Tessa Gelisio aveva scritto sulla sua pagina Facebook: “Togliete la patria potestà a quel padre che ha ucciso il #cagnolino del figlio gettandolo dal settimo piano. ‘Tutte ste pagliacciate, è solo un cane’ ha urlato ai poliziotti e al figlio in lacrime. Ci vuole una #penaesemplare e poi #nientepatriapotesta”. Ma il 44enne accusato dell’uccisione dell’animale non ha confessato e non c’è testimone che sia disposto a parlare. Nemmeno il ragazzo, vero proprietario di Lilly, colui che ha cercato di soccorrerla quando ormai non c’era più niente da fare.

È solo un cane?

Possibile che ora tutto debba finire? A quanto pare sì, sembra che senza testimoni o confessioni non ci sia modo di proseguire con il procedimento e la condanna. E le parole lanciate da quell’uomo agli agenti che per primi sono arrivati sul luogo hanno ora un suono più amaro: “Tutte ste pagliacciate, è solo un cane” aveva detto. E per la giustizia italiana è ancora così.

LEGGI ANCHE: GETTA IL CANE GIU’ DAL SETTIMO PIANO. “TUTTE ‘STE PAGLIACCIATE, È SOLO UN CANE”

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy