Perché il video della mamma gorilla che bacia il suo neonato è triste

Il video della mamma gorilla che bacia il suo piccolo appena nato è diventato virale in Rete. Il primate, che si chiama Calaya e ha 15 anni, ha partorito Moke, il primo cucciolo di gorilla nato negli ultimi 9 anni allo Smithsonian’s National Zoo and Conservation Biology Institute di Washington e, mentre lo pulisce dalla placenta, lo coccola e lo riempie di baci. Calaya è alla sua prima esperienza come madre e lo staff dello Smithsonian’s ha lavorato a lungo per prepararla a questa esperienza. “La nascita di questo esemplare di gorilla di pianura occidentale è speciale non solo per il nostro istituto ma anche per la sua specie“. Questa specie, infatti, è a grave rischio estinzione, tanto che gli esperti hanno calcolato che la popolazione di gorilla è diminuita del 60 per cento circa negli ultimi 25 anni. Ecco perché sebbene le immagini siano molto dolci, dovrebbero anche far riflettere chi le guarda: una mamma gorilla dovrebbe essere in grado di prendersi cura del proprio piccolo in un ambiente naturale, non certo dentro una gabbia, seppur confortevole.

Perché il video della mamma gorilla che bacia il suo neonato è triste

Photo Credits Facebook