Trova casa a 26 anni: il gatto Thomas vi commuoverà [FOTO]

Quando il suo papà umano si è ammalato, il gatto Thomas di ben 26 anni, è stato portato in un rifugio. Una donna ha deciso di adottarlo nonostante l’età avanzata

Il micio Thomas ha trascorso una vita assieme al suo proprietario, accompagnandolo ogni giorno negli ultimi 26 anni. Ma l’uomo, rimasto solo e gravemente malato, ha dovuto dire addio all’unico membro della famiglia che gli era rimasto. L’anziano gatto è stato portato nel rifugio Baltimore County Animal Services, nel Maryland, per trascorrere i suoi ultimi momenti. Nessuno credeva che avrebbe trovato una casa, anche perché il pelosetto soffriva di diversi problemi di salute, tra cui gravi malattie dentarie, artrite, ipertiroidismo e un fegato anormale.

Un vecchietto con la voglia di amare di un cucciolo

Tuttavia, Thomas ha dimostrato una dolcezza rara. E questo ha spinto i volontari del centro a cercargli una casa dove poter essere amato. Consci del fatto che la sua veneranda età non avrebbe permesso un ricovero prolungato, i medici si sono rivolti ai social media nella speranza di regalare a Thomas un’altra chance di felicità. L’appello ha ricevuto una risposta immediata per lo stupore di tutti. Dopo appena un minuto dalla pubblicazione, infatti, si è fatta avanti Laura Cassiday, una donna che lavora da anni alla Animal Allies Rescue Foundation.

Si è già adattato alla sua nuova casa

Dopo le visite approfondite, il piccolo, ma non d’età, Thomas si è trasferito nella sua nuova casa. Dopo la prima timidezza, il vecchietto pare essersi ambientato e, come ha dichiarato la sua nuova mamma umana al sito LoveMeow, ora non si stacca più di dosso, dimostrando una dolcezza innata. Il suo sguardo tradisce un briciolo di tristezza, perché senza dubbio non sarà facile trascorrere i suoi ultimi attimi lontano all’uomo che lo ha cresciuto, ma siamo sicuri che Laura non gli farà mancare nulla, soprattutto l’amore.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments