Il gatto senza orecchie e palpebre trova il papà ideale: la storia di Shireen [FOTO]

Un gatto senza orecchie ha trovato il papà ideale: la storia di Shireen soccorsa in strada e salvata dal gelo del Massachusetts

La piccola Shireen aveva solo pochi mesi quando qualcuno, nel pieno di un gelido inverno americano, decise di abbandonarla per le strade del Massachusetts. Il povero felino è stato trovato mentre vagava sulla neve, confuso e incapace di affrontare la situazione. Le sue orecchie erano completamente congelate e la micetta era in condizioni terribili. Il suo unico colpo di fortuna, in una giornata da dimenticare, è stato quello di trovare sulla sua strada i volontari di The Odd Cat Sanctuary, un’associazione che si occupa di felini in difficoltà.

Il gatto aveva solo bisogno di un’occasione

Dopo aver visitato Shireen, un veterinario ha in parte tranquillizzato i soccorritori: le orecchie erano state gravemente compromesse dal congelamento, ma non ci sarebbero stati problemi futuri di udito, e la micia avrebbe pienamente recuperato. Unico problema, una brutta agenesia palpebrale, una patologia in cui le palpebre non si formano completamente. Una situazione non semplicissima da cui Shireen, grazie all’aiuto di persone veramente speciali, è riuscita a venir fuori alla grande, come solo un gatto combattivo come lei avrebbe potuto fare. Fatto sta che dopo un mese di cure e attenzioni la piccola è completamente guarita, pronta a trovare una nuova casa.

Ha un papà e molti fratelli

I suoi soccorritori, però, avevano qualche dubbio perché l’aspetto di Shireen non era certo il suo punto di forza. Anzi, con le orecchie deformate dal gelo e praticamente senza palpebre, difficilmente avrebbe conquistato qualcuno. Ma si sbagliavano e la piccola ha presto trovato qualcuno che si è innamorato di lei: “Ho conosciuto Shireen perché seguo su Instagram Odd Cat Sanctuary – ha detto il suo nuovo proprietario – Ho visto i suoi progressi e seguito la sua guarigione passo dopo passo. La sua storia mi ha davvero commosso e quando è stata pronta per essere adottata ho contattato l’associazione. Mi sono innamorato di lei dal momento in cui l’ho tenuta in braccio”. Ora gioca felice con i suoi nuovi fratelli: Lady Sansa, Lil Becca e Lord Stannis.

Photo Credits Facebook

Exit mobile version