Mamma cane e i suoi cuccioli chiusi in un sacco e abbandonati

Una mamma cane è stata chiusa dentro un sacco di plastica insieme ai suoi cuccioli e abbandonata in mezzo alla campagna

Sono stati abbandonati su una strada di campagna in mezzo al nulla. I protagonisti di questa triste storia che arriva dal Brasile sono una neo mamma cane e i suoi quattro cuccioli, trovati chiusi in un sacco sul ciglio di una strada sterrata. Difficile capire quale sadica persona possa essere arrivata a tanto. Però è successo, ma fortunatamente questa volta c’è il lieto fine. Tutto comincia quando Josiane Almeida, una volontaria che soccorre gli animali in difficoltà di Lagoa da Prata, un comune di 50.000 persone nello stato di Minas Gerai ha ricevuto una segnalazione.

La mamma cane era spaventata

La donna ha chiesto al marito di accompagnarla, ma nessuno dei due immaginava a cosa stavano andando incontro: “Una delle peggiori scene – lo sfogo su Facebook della coppia – a cui abbiamo mai assistito. Una madre malata con cuccioli legati in un sacco e gettati in strada. E poi chissà da quanto”. All’inizio la mamma, comprensibilmente spaventata, era diffidente nei confronti dei soccorritori, ma le sono bastati pochi attimi per comprendere che Josiane Almeida era lì per aiutarla. Un cucciolo era uscito dal sacco, ma non si allontanava. Gli altri tre erano invece intrappolati con la mamma.

Le condizioni erano precarie

Lo stato di salute di tutti e cinque gli animali non erano buone: i cuccioli erano deboli e non mangiavano da tempo, così come la mamma, molto debole. La donna ha subito portato i cani da un veterinario. I cucciolotti, tutto sommato, stavano bene. La mamma, invece, aveva un tumore maligno che necessitava di un intervento immediato e costoso. A quel punto Josiane Almeida, con il supporto del veterinario, ha avviato una sottoscrizione online che ha permesso di dare il via a un primo ciclo di chemioterapia, a cui la cagnetta sembra rispondere molto bene. Per la gioia dei suoi cuccioli, a cui la soccorritrice sta cercando una nuova casa.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments