Gatta adottata a 23 anni festeggia il suo primo compleanno a casa [FOTO]

Quando ha trovato una casa, la gatta era già molto vecchia con i suoi 23 anni. Nessuno credeva sarebbe sopravvissuta tanto, ma Ora ha festeggiato il suo primo compleanno in famiglia

La sua vita negli ultimi anni l’ha trascorsa in una gabbietta di un rifugio. Lenta, solitaria, triste. I suoi precedenti proprietari l’avevano sbattuta fuori quando i primi acciacchi dell’età cominciavano a farsi sentire e lei aveva il cuore spezzato. Certo, aveva da mangiare e un tetto sulla testa ma ormai, con i suoi 23 anni suonati, la gatta Ora non poteva certo sperare di trovare una famiglia che le volesse bene e le desse una vera casa. E, invece, è successo.

La gatta ha trovato una casa

Circa un anno fa, infatti, questa dolcissima nonnina grigia ha raggiunto la sua nuova famiglia grazie all’associazione Young at Heart Senior Pet Adoptions di Chicago. “Sappiamo bene che le persone tendono a non adottare un animale anziano perché l’aspettativa di vita è molto bassa – hanno detto i volontari del rifugio in cui Ora era stata abbandonata al sito www.lovemeow.com – e la sofferenza causata dal distacco molto alta. Ma volevamo fare tutto il possibile perché vivesse l’ultima parte della sua vita in serenità”.

E adesso festeggia

E per fortuna ce l’ha fatta. Nella sua nuova casa, infatti, c’è un lettino riscaldato e tutto l’amore di cui aveva bisogno: “L’abbiamo amata fin dal primo momento”, hanno detto i suoi nuovi proprietari. La gatta un’infezione urinaria dalla quale sta guarendo, e un piccolo tumore a un occhio che non la fa stare troppo male. “Ma è felice – proseguono dall’associazione – e adesso che ha festeggiato il suo 24 esimo compleanno, speriamo che la sua storia in futuro sia da esempio per altre famiglie che vorranno adottare un cane anziano”. Insomma, dare amore anche a un animale non più giovane è possibile: lui te ne darà in cambio il doppio.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments