Gatto con la testa divisa a metà: lo scatto fa il giro del mondo [FOTO]

Lo scatto ha immortalato un gatto chimera, ovvero un esemplare con la testa di due colori. La particolarità di questa foto è la perfetta separazione tra il pelo grigio e quello nero

Questa foto di un meraviglioso gatto chimera sta facendo il giro del mondo. La sua testa è divisa perfettamente a metà da un pelo di due colori, grigio nella parte destra e nero sulla sinistra, che gli donano un aspetto incredibilmente dolce e affascinante. A rendere ancora più sorprendente questo felino è il fatto che solamente la testa sia divisa a metà, il resto del corpo è di un color nero intenso e omogeneo. I gatti con questo particolare aspetto sono noti come chimera, e nella mitologia greca una chimera era un mostro con il corpo formato da diversi animali (leone, capra, serpente o drago).

Un fatto di genetica

Tuttavia secondo Leslie Lyons, un docente dell’Università della California che studia la genetica dei gatti domestici, le chimere sono più comuni di quanto si possa pensare. La professoressa ha infatti spiegato che in realtà, la maggior parte dei gatti maschi tartarugati (molto rari),il cui il pelo è colorato a chiazze arancioni, crema, cioccolato, nero, striato e bianco sono chimere e due pellicce distinte sono semplicemente un segno che il felino ha un cromosoma X in più. Differente il discorso per le femmine di gatto, molto simili all’esemplare dello scatto, che hanno già due cromosomi X, quindi possono finire per avere un pelo bicolore senza una X extra.

Il gatto è davvero bellissimo

Il fatto che non si tratta di un evento poi così raro, anche se non diffusissimo, le chimere sono presenti anche in molte altre specie animali, compreso gli umani. Non in tutte, però, è possibile evidenziarle come nei felini. Indipendentemente dalla scienza che studia questi fenomeni, pensiamo che questo splendido esemplare di British short hair che vive in Francia, con la testa divisa perfettamente a metà da un pelo a due toni, sia assolutamente bellissima. Anche perché è stata realizzata da Jean-Michel Labat, un fotografo di animali professionista molto conosciuto tra gli amanti dei quattro zampe e non solo.

Photo Credits Instagram Jean-Michel Labat

Commenti

comments