Trascina il cane con lo scooter: voleva avere tanti like sui social [VIDEO]

Un video diffuso sui social mostra un ragazzo che lega un cane al suo motorino e poi parte a tutta velocità trascinando l’animale dietro di sé

La cosa che fa più male è la risata che si sente, quella risata di chi sta filmando la scena senza comprenderne la gravità. Parliamo del video pubblicato su Snapchat che arriva da Bobigny, in Francia, e che mostra un ragazzo che lega con il guinzaglio il cane al suo scooter per poi partire a tutta velocità trascinando l’animale. A un certo punto, ovviamente, le zampe posteriore del cane si piegano e sull’asfalto rimangono gocce di sangue.

Il video diffuso sui social

Come dicevamo, il filmato è stato pubblicato in Rete su Snapchat e sono stati moltissimi gli utenti che, rimasti scandalizzati e scioccati, hanno avvertito la polizia del maltrattamento. Decisivo l’intervento dell’associazione animalista Fondation 30 millions d’amis che ha presentato una denuncia per maltrattamenti, come scrive anche il Corriere della sera, costituendosi parte civile. Ad essa si è unita un’altra associazione, One Voice, che ha a sua volta presentato un’altra denuncia per “atti di crudeltà, tortura e barbarie” alla stazione di polizia di Bobigny.

Il cane per fortuna sta bene

Fortunatamente, il protagonista del video (che a quanto pare sarebbe stato girato alcuni mesi fa), è stato identificato, mentre l’animale è stato sequestrato: “Il cane sta bene! – si legge in un tweet sulla pagina di Fondation 30 millions d’amis – È stato preso dalla polizia e confiscato al suo proprietario. Ora è affidato alla nostra associazione. Le indagini sono ancora in corso“. Sembra che il giovane e i suoi amici volessero girare un video “forte” per ottenere visibilità online. Ogni commento è superfluo.

Photo Credits Snapchat

Commenti

comments