Regalano la loro cagnolina ad un amico: lei non si rassegna e percorre 30 km per ritrovarli

Una famiglia ha dovuto lasciare il proprio cane ad un amico perchè impossibilitati di prendersene cura come meritava: l’animale non si rassegna, scappa di casa due volte e percorre oltre 30 km per ritrovarli.

E’ una storia che parla di abbandono ma di una situazione completamente diversa da quelle brutte avventure che sono costretti a vivere i nostri animali a quattro zzampe. E’ un abbandono dettato purtroppo da difficili condizioni di salute che hanno impedito alla coppia protagonista di questa storia di prendersi cura in modo adeguato della loro cagnolina. Lei si chiama Cathleen ed è un incrocio di cane da montagna dei Pirenei: i suoi proprietari sono troppo anziani per occuparsi di lei e decidono così di affidarla ad un loro amico.

Nonostante il loro amore profondo per l’animale, la coppia si è dovuta trasferire in città, in Oklahoma, negli Stati Uniti, e non hanno potuto portare con se la loro cagnolina. Credendo di fare la scelta migliore per lei, hanno deciso di regalarla alle cure di un loro amico. Cathleen però non si è rassegnata a questa separazione forzata ed è scappata di casa ben due volte: la cagnolina ha percorso oltre 30 km per ritrovare la sua famiglia.

La coppia di anziani si è così resa conto che forse non era la sistemazione migliore per lei e ha deciso di affidarla ad un rifugio per animali affinchè le trovassero una nuova casa piena d’amore. E’ bastato un annuncio su Facebook per far si che tantissime persone chiedessero di poter adottare Cathleen: tra le tante richieste è stata scelta quella di una famiglia del Texas, con una casa dotata di un gran cortile, dove la cagnolina può muoversi in libertà e, soprattutto, stare vicino ai suoi nuovi proprietari. Finalmente Cathleen riceverà tutto l’amore di cui ha bisogno.

Photo Credits Facebook

 

Commenti

comments