Pastore Tedesco: 5 consigli per renderlo felice

Il Pastore Tedesco ha bisogno di tanta attenzione da parte del suo proprietario per essere un cane felice. Ecco 5 consigli per renderlo sempre contento e allegro

Quella del Pastore Tedesco è senza dubbio tra le razze più diffuse al mondo. Il motivo è presto detto: è un cane molto attento, obbediente, vigile, fedele e anche estremamente coraggioso. Si tratta di caratteristiche che lo rendono molto adatto al lavoro, alla guardia, alla compagnia e alla difesa in particolare. Allo stesso tempo ha bisogno di tantissime attenzioni, quasi le pretende. Ecco, quindi, 5 consigli per renderlo sempre felice.

Il Pastore Tedesco non ama la solitudine

Uno: lui ha bisogno della presenza quasi costante del suo proprietario. Non è un solitario, e il suo istinto primordiale di cane da lavoro gli fa preferire le responsabilità all’inattività. Occorre, dunque, fare in modo che possa sempre sentirsi utile. Si devono dedicargli parecchie ore al giorno proponendogli attività fisiche che gli permettano di progredire e di sentirsi realizzato pienamente. Due: non va tenuto chiuso in una stanza né tantomeno legato al guinzaglio per troppo tempo. Va lasciato il più possibile libero, anche di poter abbaiare, di scavare buche, di soddisfare quelli che sono i suoi istinti.Tre: avendo un carattere molto allegro, ha bisogno di giocare, di fare tante passeggiate, di correre, che sia su di un prato o asulla spiaggia, anche d’inverno.

Va soddisfatto ma con moderazione

Quattro: va soddisfatto, senza esagerazione, il suo grande appetito. Se ha tanta fame vuol dire che è felice, quindi bisogna nutrirlo ma secondo le sue esigenze e con un’alimentazione specifica per quelle che sono le sue caratteristiche. Cinque: anche il suo proprietario deve essere felice. Essendo una razza molto compagnona, se il suo essere umano preferito è nervoso, aggressivo, il Pastore Tedesco perde la sua serenità. In fondo, solo se gli viene dato amore lui sarà veramente contento e sereno.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments