Coccodrillo (vivo) bloccato nel fiume ghiacciato: l’eccezionale documento [VIDEO]

Le temperature scendono, soprattutto negli Stati Uniti dove in questi giorni la costa est è stata invasa da un’ondata di gelo che non risparmia nessuno, nemmeno gli animali. A testimonianza di ciò l’eccezionale video diffuso su Facebook dallo Shallotte River Swamp Park, nel North Carolina, che mostra un coccodrillo in una palude rimasto letteralmente imprigionato da un manto di ghiaccio. L’unica cosa che si vede è la bocca, da cui respira ancora. Va detto che la creatura, anche se sembra completamente congelata, è ancora viva. Infatti, i rettili a sangue freddo non possono generare calore corporeo, l’unica cosa che possono fare è adottare un procedimento che viene chiamato “brumation” che li porta in un parziale letargo, e che permette loro di sopravvivere, senza cibo, per lunghi periodi. Ecco il lato straordinario della natura.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments