Marina Ripa di Meana e l’amore per gli animali

Marina Ripa di Meana è morta oggi 5 gennaio all’età di 76 anni. Noi di Velvet abbiamo voluto ricordarla e omaggiarla per il suo amore per gli animali

Splendida e statuaria, completamente nuda, in posa per l’Ifaw (International Fund for Animal Welfare). Familiare e rassicurante seduta sulla porta di casa insieme al marito e ai loro amati Carlini. Oppure eccentrica, con estrosi cappelli contornati di uccellini (rigorosamente finti) fuori dalla gabbia. Perché di Marina Ripa di Meana, scomparsa oggi 5 gennaio all’età di 76 anni, si può dire molto – e molto è stato anche detto – ma non si può non parlare di lei senza menzionare la sua grande passione per gli animali. E per questo noi di Velvet abbiamo voluto ricordarla così.

Marina Ripa di Meana e i Carlini

I cani, soprattutto, per lei erano come figli o nipoti. Le piacevano tutti, ma aveva un feeling particolare con i Carlini. Nel 2015, quando già da tempo combatteva contro il tumore, alla sua già nutrita famiglia 4 zampe composta da Mango, Riso, Risotto e Moka, si era aggiunta Cotoletta, una cucciola regalatale per il suo compleanno e che, per sua stessa ammissione, le aveva donato una nuova energia.

Un amore a prima vista

“Io vado pazza per i cani – aveva raccontato con l’occasione – in particolare i Carlini, anche se a vedersi non sembrano così belli. Il primo cucciolo mi è stato affidato un amico scrittore, che immaginava che prima o poi glielo avrei restituito. Invece nel giro di poche ore me ne sono innamorata ed è nata la mia passione per questa razza canina. Sono casi estremamente affettuosi ed intelligenti, molto meglio di tanti esseri umani“.

Sempre schietta

E a chi le diceva che trattava i pelosi meglio dei suoi familiari rispondeva a metà tra il serio e l’ironica: “In realtà non ho mai avuto uno spiccato istinto materno e non sono capace di essere una nonna tradizionale. Me la cavo meglio con i cani“. Insomma, al di là delle polemiche, al di là delle trasgressioni e dei pettegolezzi, Marina Ripa di Meana amava gli animali. E loro amavano lei.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments