Gatti, le 10 razze più diffuse al mondo. Due vi stupiranno

Persiani e Siamesi sono i gatti da appartamento per eccellenza che tutti conoscono e amano. Altre razze, però, sono una vera e propria sorpresa

Alcune razze sono molto note, altre sono apprezzate soprattutto dagli amanti dei piccoli felini da appartamento, altre ancora sono quasi del tutto sconosciute a un pubblico non del settore. Stiamo ovviamente parlando di gatti: dal più grassoccio a quello snello, dal coccolone al solitario, dalla razza più antica all’ultima nata. Tutti, però, per un motivo o per un altro hanno estimatori in ogni parte del pianeta. Di seguito riportiamo una classifica dei felini più diffusi e popolari, quelli che sono entrati nelle nostre case e abbiamo imparato ad apprezzare per carattere, temperamento e affetto.

I gatti da “appartamento”

Persiano. Se parliamo di gatti da appartamento è probabilmente il più tranquillo. Calmo, affettuoso e abitudinario, con la sua dolcezza ha conquistato milioni di persone. Maine Coon. Come il Persiano è un felino dal carattere riflessivo. Intelligente e pacato e sempre disposto a giocare ed è facile da addestrare. Di dimensioni non trascurabili, può arrivare a pesare anche più di quattordici chili. Exotic Shorthair. Nasce dall’incrocio tra un Persiano e un Shorthair americano. In casa segue il proprietario come un’ombra e adora chi si prende cura di lui. Il suo pelo è corto e fitto. Abissino. Ha un grande feeling con l’uomo, è curioso e leale e soprattutto ha un ottimo rapporto con i bambini, che per un gatto da appartamento è una qualità non trascurabile. Ha zampe lunghe e una evidente muscolatura.

I pregiati

Siamese. Di origine asiatica è probabilmente uno dei gatti più conosciuti del mondo. Ha occhi azzurri e a mandorla, pelo corto e corpo allungato. È una tra le razze più antiche in circolazione. Ragdoll. Muscoloso e di grandi dimensioni, questa razza ha un pelo morbido e setoso. Di temperamento docile e tranquillo è particolarmente popolare nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Per istinto ha la tendenza a seguire le persone. Sphynx. Si pensa che il primo esemplare sia nato negli anni ’70. Molto richiesto soprattutto negli Stati Uniti ha grandi occhi e orecchie. Non ha pelo a causa di un’anomalia genetica e per questo è molto delicato.

Perfetti per le famiglie

Birmano. Considerato sacro dai sacerdoti Kittah è un felino dalla stazza massiccia e dagli occhi blu. È un gatto intelligente e affettuoso. Ama i bambini e gli altri animali domestici. American Shorthair. Riflessivo e pacato è un grande estimatore della casa. Adora i bambini e per questo è il micio ideale per una famiglia. Orientale. Fedele, curiosa e socievole, questa razza è nata quasi per caso negli Stati Uniti, quando un pool di allevatori che voleva ampliare la varietà di colori dei gatti siamesi, creò due nuovi gruppi di felini, uno a pelo lungo e uno a pelo corto.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments