Lascia il cane all’asilo: quello che succede è inaccettabile [VIDEO]

Una famiglia ha lasciato il suo cane all’asilo, ma quello che ho visto nelle telecamere di sicurezza è stato incredibile

Non era la prima volta che Leo andava all’asilo. Anche perché la sua famiglia era spesso fuori casa e pensava che per il cane fosse meglio stare in quella struttura, per giocare, muoversi e socializzare con i suoi simili, piuttosto che aspettare solo il ritorno dei proprietari. Poi in quell’asilo, Mike e gli altri familiari del Pit Bull, potevano seguire la sua giornata sul cellulare, grazie a una speciale applicazione collegata alle telecamere di sicurezza. Ma quel giorno non potevano credere ai loro occhi.

Il cane è stato picchiato

Infatti, una volta collegato, poco prima di Natale, Mike ha assistito a una scena sconvolgente, di quelle che nessun proprietario vorrebbe mai vedere: nel video l’educatrice trascinava Leo, lo prendeva a calci, lo sbatteva di forza dentro al suo box. A quel punto, l’uomo che si trovava fuori città non sapeva cosa fare se non chiedere alla sorella di andare subito a riprendere il suo amato cane.

L’educatrice si è difesa così

La donna, per fortuna, non ha perso tempo ed è corsa a recuperare il 4 zampe. Quando poi il proprietario è tornato a casa è corso all’asilo per parlare con gli operatori dell’asilo. L’educatrice ha detto che il suo cane stava per litigare con un altro peloso e che lei per evitare il peggio li aveva divisi in maniera “decisa”. A Mike, come scrive il sito www.fox8.com, la scusa non è bastata e ora si è rivolto alle autorità locali che hanno aperto un’inchiesta. In attesa che la verità venga fuori, guardate il filmato. Voi cosa avreste pensato?

Photo Credits YouTube

Commenti

comments