Dall’agonia alla nuova vita: l’incredibile trasformazione di Charlie

Una donna ha trovato un cane in fin di vita vicino a un aeroporto, non potendo portarlo con sé ha mobilitato associazioni e il web per salvarlo e ora il cucciolo vive con lei. Ecco la loro commovente storia

Dall’agonia alla nuova vita: l’incredibile trasformazione di Charlie

A volte un piccolo gesto può davvero cambiare il destino di qualcuno. Vi raccontiamo la storia di Ursula Vari, una donna californiana che, terminato un viaggio in Perù, nel giorno in cui stava per tornare a casa ha fatto un incontro particolare vicino all’aeroporto. Sul ciglio della strada ha notato un piccolo cane in terribili condizioni che le si è avvicinato. I loro occhi si sono incrociati, così come il loro destino.

Non ha mai abbandonato la speranza e ha lottato per lui

Il cucciolone camminava a fatica, aveva il corpo ricoperto di ferite e di croste ed era magrissimo. I suoi occhioni tradivano tutta la dolcezza, come per dire “salvami, portami con te”. Ursula, però, non poteva farlo a causa delle leggi molto restrittive. Così è stata costretta a lasciarlo lì, ma non è riuscita a far finta di niente. Appena arrivata a Los Angeles, si è attivata, chiamando tutte le associazioni animaliste che operavano sul territorio peruviano, chiedendo ai volontari di ritrovare quel pelosetto e salvarlo. Con grande prontezza di spirito, gli aveva scattato alcune foto prima di imbarcarsi. Grazie agli scatti, i volontari di Amazon Cares lo hanno rintracciato e portato in una clinica.

La vita è il regalo di Natale più prezioso

Il cagnolino soffriva di scabbia, di una dermatite batterica ed era pieno di acari. Oltre a essere gravemente denutrito. Le buone intenzioni potevano non bastare, però: servivano tanti soldi per rimettetelo in sesto e Ursula non li aveva. Ma non si è arresa: ha chiesto aiuto alla rete e, dopo una raccolta fondi, ha pagato le cure di Charlie, come è stato ribattezzato. Dopo 4 mesi la donna è tornata in Perù per riprenderselo. Aveva il biglietto per lui e i permessi, ed è riuscita a portarlo a Los Angeles con lei. Ora è un cane felice, come ha mostrato la stessa californiana sui social con tante foto. E la vita di entrambi è cambiata in meglio. Un regalo di Natale che nessuno dimenticherà.

Photo Credits Facebook