Salva un gattino dalla strada, una settimana dopo è lui a salvare lei

Senza l’amore di Kimbo, la donna che lo ha adottato non avrebbe superato il dolore per la perdita di Shania, la diciottenne gattona di famiglia

Salva un gattino dalla strada, una settimana dopo è lui a salvare lei

Kimbo è stato trovato in mezzo alla strada. Era freddo e spelacchiato, solo e tutto bagnato. Respirava appena. Il gattino, però, è stato fortunato, perché il suo desiderio di una casa calda e accogliente e di un umano da amare si è avverato. Ad aprirgli il cuore, e la porta del suo appartamento, è stata una giovane donna amante dei gatti, che venuta a sapere della condizione di Kimbo ha deciso di prendersene cura: “È il micione più amorevole e affettuoso che abbia mai incontrato – ha detto al sito lovemeow.com – non si allontana mai e adora sedersi sulla mia spalla come un pappagallo”.

Il gattino era in pessime condizioni

Il pelosone ha avuto giornate difficili, è stato coccolato 24 ore al giorno dalla sua nuova amica e ha passato intere giornate dal veterinario, ma alla fine la sua salute e decisamente migliorata. Oggi è un bel gattone, senza voce per un problema alle corde vocali, ma entusiasmo e voglia di giocare di certo non gli mancano. È irruento e simpatico e gli scherzi sono il suo forte. Poco dopo essere arrivato in casa, però, la gatta di famiglia, la diciottenne Shania, è morta: “Sapevo che Kimbo era entrato nella mia vita per una ragione: senza di lui non avrei superato un evento per me così traumatico e sarò sempre grata a questo gatto. Dopo la morte di Shania non si è mai allontanato da me, mi seguiva come un’ombra”.

Il suo angelo custode

È stato un tenero angelo custode, che si è preso cura della sua nuova proprietaria donandole amore e attenzioni. Oggi Kimbo si muove e si atteggia a padrone. Ne sa qualcosa Chance, l’altro gatto di casa, il compagno di giochi dell’ultimo arrivato. Insieme ne combinano di tutti i colori saltando da una parta all’altra della camera e aggrappandosi a tutto quello che trovano. Sono inseparabili e quest’anno vivranno il loro primo Natale insieme. Chissà la loro tenera proprietaria cosa gli farà trovare sotto l’albero.

Photo Credits Facebook