I cani di Napoli muoiono di fame: al canile in 200 non hanno più cibo

Un grido d’allarme arriva dal canile dei 400 di Napoli, dove i cani non hanno quasi più niente da mangiare

I cani di Napoli muoiono di fame: al canile in 200 non hanno più cibo

Qualche giorno fa a chi scrive è arrivato via social questo appello: “Siamo i volontari del canile dei 400 di Napoli, stiamo affrontando una grave e difficile emergenza. Abbiamo bisogno di aiuto, sia dal privato cittadino sia da rifugi”. Ma cosa sta succedendo? A quanto pare la struttura ospita circa 200 cani, di cui 86 regolarmente registrati con microchip intestato al comune partenopeo. Il che sarebbe del tutto normale se non fosse che, da circa un anno e mezzo, Palazzo San Giacomo non paga più per il loro sostentamento.

A Napoli una situazione critica

“Abbiamo finito i fondi e anche i creditori – si legge nella nota – Siamo pieni zeppi di debiti. In corso c’è una raccolta pappa ma è una soluzione che rinvia di qualche giorno il problema, ma non lo risolve”. Anche perché i costi di una struttura come quella partenopea, non si limitano al cibo, purtroppo. Quello che però questi volontari chiedono non sono soldi, ma aiuto. “In passato non abbiamo mai accettato offerte di stallo in rifugi – continua – ma, adesso, con il cuore in mano vi chiediamo di aiutarci a sistemare questi cani prima che sia troppo tardi”.

Una questione da risolvere presto

E sulla questione, di recente, è intervenuto anche il consigliere regionale Emilio Borrelli. “Il canile dei 400 di Licola che ospita circa 200 cani sta vivendo ore drammatiche – ha detto – e i volontari che lo gestiscono riescono a tenerlo ancora aperto solo grazie all’aiuto che ricevono da tanti amanti degli animali che stanno portando da mangiare o stanno adottando i cani a distanza, ma non si potrà andare avanti ancora per molto”. E ha aggiunto: “Purtroppo il canile non riceve quanto dovuto dal comune di Napoli da oltre un anno e mezzo e bisogna sbloccare immediatamente questa situazione per dare un minimo di tranquillità ai volontari anche se comunque non basterebbe a coprire tutte le spese”.

Per chi volesse contattare i volontari, adottare un cane (anche a distanza) può farlo al numero 380.7592959.

Photo Credits Facebook