Tiene una volpe a casa e in catene, donna denunciata. Ma l’animale che fine farà?

Una donna è stata denunciata perché teneva in casa, legata a una catena, una volpe che trattava come fosse un cane

Tiene una volpe a casa e in catene, donna denunciata. Ma l’animale che fine farà?

Un animale come “compagnia”. Solo che questa volta non si tratta di un cane né di un gatto, bensì di una volpe. È successo a Galluccio, in provincia di Caserta, dove una donna di 61 anni, di cui non sono state rese note le generalità, è stata denunciata per detenzione di animali selvatici e di razza protetta. La signora in questione, infatti, è stata trovata in possesso di una piccola volpe, che portava in giro per il paese, a spasso, con un guinzaglio come fosse un cane. La gente non ha visto di buon occhio la situazione e si è rivolta ai carabinieri Mignano Montelungo che a quelli Forestali di Roccamonfia, i quali sono intervenuti, denunciando la signora e, e cosa più importante, liberando l’animale, che aveva solo 5 mesi.

Volpe in casa? Un gesto d’amore

Portata dal veterinario, il mammifero è stato visitato, giudicato in buona salute e riportato nel suo habitat naturale. Ma perché questa scelta abbastanza insolita da parte della donna? Lei ha spiegato alle forze dell’ordine che la volpe sovente usciva dal bosco e si avvicinava alla sua casa per cercare cibo. Mossa dal grande affetto che sostiene di nutrire per gli animali, avrebbe deciso di “catturarla” e di “adottarla”, proprio come se fosse un cagnolino, dandole da mangiare e portandola a spasso. Peccato, poi, che in casa la tenesse legata a una catena, per evitare che scappasse.

Il suo habitat è la natura

Come sappiamo, o dovremmo sapere, le volpi sono una specie protetta, selvatica per natura e che quindi non è certo idonea a vivere tra le mura domestiche. La donna, però, ci ha tenuto a precisare che non si è trattato di un atto dettato dalla solitudine, ma solo di un gesto di grande amore. Come detto, la volpe è tornata tra i boschi, dove siamo soliti avvistare i suoi simili. Ma noi ci domandiamo se il soggiorno tra gli umani possa averla in qualche modo disorientata, rendendole ora non facile il ritrovarsi in mezzo alla natura. E se dovesse cercare di tornare dalla signora? Speriamo solo che riesca a farcela.

Photo Credits Facebook