Nasce il nuovo telefono “anticaccia” di AIDAA

L’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente, da sempre attivamente impegnata sul fronte animalista, ha lanciato una nuova iniziativa: il telefono “anticaccia”, attivo dal 1 ottobre 2017 per segnalare gli abusi durante la stagione venatoria.

Nasce il nuovo telefono “anticaccia” di AIDAA

Nonostante le innumerevoli battaglie portate avanti sul fronte animalista, la caccia continua a essere uno “sport” praticato in diverse regioni d’Italia e la stagione venatoria porta sempre con sé un altissimo bilancio di vittime tra animali innocenti colpiti nel loro habitat. Per contrastare in qualche modo questo fenomeno, l’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) ha istituito il telefono ANTICACCIA, che inizierà a funzionare da Domenica 1 ottobre 2017.

Per tutta la stagione di caccia sarà attivo e sarà possibile segnalare gli abusi causati dai cacciatori con una semplice telefonata. Se vi saranno i presupposti di legge, AIDAA provvederà alla denuncia alle autorità dei cacciatori che commettono illegalità o veri e propri reati penali. I motivi per i quali sarà possibile contattare il numero 351 1804615 tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 (al costo di una chiamata dal cellulare in base al proprio piano tariffario) sono diversi, in particolare in caso i cacciatori compiano i seguenti abusi:

  • sparano troppo vicino alle case
  • sparano in orari non consentiti
  • invadono fondi privati in cui è apposto il divieto di accesso
  • sparano in zone proibite, comprese quelle del ripopolamento della caccia o oasi naturali
  • praticano la caccia in vicinanze di scuole, oratori, campi sportivi o luoghi sociali e ricreativi frequentati anche da bambini o minori
  • sparano in direzione o prossimità delle linee elettriche aeree
  • sparano nonostante i segnali di divieto ed attenzione alle linee elettriche aeree o a terra specialmente se situate nei boschi
  • se sono visibilmente drogati o ubriachi
  • sparano agli uccelli che si posano sulle linee elettriche o si avvicinano per recuperare la selvaggina qualora con il loro colpo abbiano arrecato danni al conduttore di corrente.

Nasce il nuovo telefono "anticaccia” di AIDAA

Photo Credits: Twitter