Porcellino d’India: tutte le razze

I porcellini d’India sono roditori appartenenti alla famiglia dei cavidi. In natura ne esistono moltissime specie tra cui l’Abyssinian, la Cavia Sheltie e la Cavia peruviana.

Porcellino d’India: tutte le razze

Il porcellino d’India, conosciuto anche come cavia domestica, è un roditore originario del Sudamerica. Un esemplare maschio può misurare circa 20 cm e pesare fino a 1250 g. Le cavie domestiche hanno uno spiccato senso sociale e sanno adattarsi facilmente alla vita domestica. Tra le razze riconosciute troviamo:

CAVIA ABISSINA

Il pelo di questa razza può essere striato (rosso e nero), marmorizzato (con chiazze rosse, nere e bianche) e di colore uniforme, in rosso e nero. Si tratta di una delle razze più ricercate in commercio per il suo carattere docile e affettuoso. È sconsigliabile far accoppiare in casa questi porcellini d’India poiché i cuccioli tendono a nascere con delle anomalie genetiche, ad esempio con occhi troppo piccoli e completamente privi delle orbite.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA HIMALAYAN

Il corpo di questa razza è proporzionato e di colore bianco. Le zampe e le orecchie invece sono più scure e possono essere di colore nero o marrone. Un’insolita caratteristica di questi porcellini d’India è il colore del loro manto che, se esposto a lungo ai raggi solari, tende a sbiadirsi. Questi animali sono molto delicati ed è preferibile non sottoporli a forti stress.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA PERUVIANA

La cavia peruviana è considerata una delle razze preferite per chi desidera un animale domestico tranquillo. Questi porcellini d’india non mordono, si adattano facilmente alla vita domestica e desiderano molto il contatto fisico con gli umani. Il loro pelo, che può essere di colore beige, nero o marrone, è lungo e può superare i 5 centimetri di lunghezza.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA SHELTIE

Le cavie domestiche Sheltie hanno un fascino particolare dovuto al loro pelo molto lungo e setoso che può superare i 6 centimetri di lunghezza. Il colore del pelo di solito è uniforme e varia tra il beige, il nero, il fulvo e il marrone, ma esistono molte varietà dal pelo tricolore. Questi porcellini d’India necessitano di una particolare cura del pelo, che dovrà essere spazzolato almeno tre volte alla settimana.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA REX

Questa razza presenta un corpo di medie dimensioni e ben proporzionato. Gli occhi sono molto piccoli e di colore rosso scuro o neri. Il manto è caratterizzato da un sottopelo fitto e rigido molto difficile da spazzolare. Può avere varie colorazioni a tinta unità o essere pezzato con macchie beige, bianche o rosse.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA TEXEL

Una delle razze più particolari è senza dubbio quella Texel, che presenta un pelo molto lungo sotto forma di bioccoli. Questi porcellini d’India sono molto diffusi in Germania e in Francia e sono molto richiesti per il loro carattere docile e tranquillo.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA LUNKARYA

Come la razza Texel, anche le cavie domestiche Lunkarya presentano un pelo molto lungo che può superare i 7 centimetri. A causa della lunghezza del loro pelo, questi animali tendono a sporcarsi facilmente, soprattutto quando vanno nella lettiera. Per questo motivo necessitano di essere spazzolati spesso e puliti accuratamente con un panno umido.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA ENGLISH CRESTED

Come suggerisce il nome della razza, queste cavie domestiche hanno origini inglesi. Sono animali che non superano i 15 centimetri di lunghezza e possono pesare fino a 1200 g. La loro caratteristica peculiare è un ciuffo a forma di rosetta sulla testa. Il pelo, di media lunghezza, può essere nero, grigio, fulvo o beige.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA SKINNY PIG

Le cavie domestiche Skinny pig sono completamente prive di pelo tranne che sul muso. Questa loro caratteristica ricorda molto l’aspetto dei gatti Sphynx. Sono animali molto sensibili e delicati, proprio poiché privi della protezione del pelo e di conseguenza sono più facilmente attaccabili dagli insetti. Il colore della pelle può essere roseo con macchie marroni o a tinta unita di colore marrone scuro. Il colore dei peli sul muso è tendenzialmente bianco o beige chiaro.

Porcellino d’India: tutte le razze

CAVIA SHEBA MINI YAK

I porcellini d’India della razza Sheba Mini Yak hanno origini australiane. La lunghezza del loro pelo setoso ricorda molto quello della Cavia Sheltie. Esistono molteplici varietà di colore, dalle classiche tinte unite che variano dal nero al beige fino alle tipologie bicolore.

Porcellino d’India: tutte le razze

Photo Credits: Twitter