Cane abbandonato nel bagno di un aeroporto: nel biglietto una sconvolgente verità

Un cane è stato abbandonato nel bagno di un aeroporto con un biglietto: nel leggerlo i soccorritori si sono resi conto di una verità sconvolgente.

Cane abbandonato nel bagno di un aeroporto: nel biglietto una sconvolgente verità

La storia che vi stiamo per raccontare arriva da lontano, esattamente dall’aeroporto di Las Vegas. Qui un cucciolo di Chihuahua di appena 3 mesi, Chewy, è stato trovato abbandonato in un bagno. A lasciar il piccolo in quel luogo la sua proprietaria che però, come riporta il sito americano news3lv.com, ha deciso anche di scrivere un biglietto per spiegare le sue motivazioni a chi lo avesse raccolto. Sul foglietto c’era scritto: “Ciao sono Chewy! La mia mamma ha una relazione fatta di abusi e non ha potuto farmi salire con lei sull’aereo. Non voleva abbandonarmi ma è stata costretta a farlo”.

Il biglietto

Poi la nota proseguiva dal punto di vista della donna:”Il mio compagno ha colpito il cucciolo e adesso ha un bernoccolo in testa. Probabilmente ha bisogno di un veterinario. Amo Chewy tantissimo, ma non ho altra scelta se voglio salvare la sua vita. Vi prego prendetevi cura di lui e amatelo”. Fortunatamente chi ha trovato il cucciolo nel bagno dell’aeroporto e lo ha poi portato presso un rifugio locale. È stato visitato e, nonostante la brutta avventura, ora sta bene e potrà essere dato in adozione.

Le indagini proseguono

Gli agenti stanno cercando di rintracciare l’autrice de gsto, ma al momento della donna si sono perse le tracce. E non si sa nemmeno se le sue parole fossero dettate dalla reale minaccia dal suo compagno o se si è trattato di uno scherzo di pessimo gusto. Quel che è certo è che ora Chewy potrà avere quello che veramente merita: una famiglia che lo ama e lo protegge. Ma se invece davvero la sua ex proprietaria si trovasse in pericolo, gli inquirenti sperano che trovi il coraggio di uscire allo scoperto e di farsi aiutare.

Photo Credits Twitter