NewsPrimo Piano

Iceberg è salva: la cagnolina condannata a morte in Danimarca tornerà in Italia

Iceberg, la cagnolina di razza dogo argentino finita nel braccio della morte in Danimarca, è salva e tornerà finalmente in Italia. Grazie alla mobilitazione di molte forze animaliste e alla petizione #SaveIceberg, il governo danese ha concesso la clemenza per la cagnolina.

ICEBERG È SALVA: LA DANIMARCA CONCEDE LA CLEMENZA

Grazie all’intervento di tutte le forze animaliste che si sono mobilitate per salvare la cagnolina di proprietà di Giuseppe Perna, un ragazzo italiano finita nel braccio della morte in Danimarca perché considerata appartenente a una delle razze pericolose secondo la Breed Specific Legislation, Iceberg è salva e tornerà in Italia. Ad annunciarlo è stato Rinaldo Sidoli, proprio sulla pagina di aggiornamento della petizione online che è stata di vitale importanza per far girare in rete il caso della cagnetta. Di fondamentale importanza anche l’intervento dell’ENPA, che, in collaborazione con l’Associazione “Fair Dog”, ha attivato una vera e propria mobilitazione internazionale, e dell’Onorevole Brambilla, Presidente del Movimento Animalista, che, come aveva già fatto l’ENPA, aveva prontamente indirizzato delle lettere alle principali istituzioni danesi affinché fosse concesso lo stato di clemenza per la cagnolina.

“ICEBERG WILL RETURN TO ITALY”

Sulla pagina dedicata alla petizione #SaveIceberg in rete da Rinaldo Sidoli si legge: Iceberg è salva. Tornerà a casa, qui in Italia. Abbiamo vinto tutti, grazie di cuore per aver sostenuto la campagna #SaveIceberg. La conferma arriva direttamente dall’Ambasciatore di Danimarca in Italia che riporta la dichiarazione del Ministro danese dell’Ambiente Esben Lunde Larsen: “Iceberg will return to Italy”. L’Ambasciatore Lorenzen, nell’incontro di Lunedì 26 giugno, mi aveva promesso che avrebbe preso posizione a favore del rilascio di Iceberg. Lo ringrazio per aver ascoltato le nostre istanze.

LA RICHIESTA DI RILASCIARLA SUBITO

Rinaldo Sidoli continua: Adesso chiedo alle autorità danesi di rilasciare immediatamente Iceberg affinché possa rivedere Giuseppe Perna, suo compagno inseparabile. Darò una carezza a questo dolce pelosetto a nome di tutte le persone che si sono schierati dalla loro parte. Infine, un ringraziamento particolare a Change.org e a tutto il suo staff.

Iceberg è salva: la cagnolina condannata a morte in Danimarca tornerà in Italia

LEGGI ANCHE CAGNOLINA NEL BRACCIO DELLA MORTE: CORSA CONTRO IL TEMPO PER SALVARLA

Photo Credits: Twitter

Back to top button
Privacy